Ciclamino appassito: ottimi rimedi super efficaci per farlo rifiorire!

il tuo ciclamino appassito ecco ciclamino appassito

Ciclamino appassito: rimedi efficaci per farlo rifiorire!

Il ciclamino è una pianta tipicamente invernale, la sua fioritura inizia con l’autunno e prosegue per tutto l’inverno. Per queste sue particolari caratteristiche è una delle piante più gettonate da regalare, nei periodi freddi.

il tuo ciclamino appassito ecco ciclamino appassito

Ne abbiamo anche noi una in casa ma sembra che non stia proprio al top delle sue energie?

Nessun problema vediamo come rimediare ad un appassimento precoce di questa pianta.

La giusta temperatura

Essendo una pianta invernale, il ciclamino mal sopporta le alte temperature. Se vediamo che i fiori e le foglie cominciano ad appassire, con ogni probabilità l’abbiamo collocata in posto troppo caldo. Spostiamola e posizioniamola in una stanza dove la temperatura non superi i 15°, una veranda è il posto ideale.

In pochissimi giorni si riprenderà.

Ciclamino appassito: mai ai raggi diretti del sole

Come molte piante, anche il ciclamino viene bruciato dall’esposizione diretta ai raggi solari, se la foglie appaiono secche probabilmente è questo il problema.

Risolveremo semplicemente con l’uso di una tenda o spostando la piantina dove ci sia molta luce ma non quella diretta.

Attenzione alle annaffiature

Nel caso in cui la nostra pianta appaia “molliccia” dobbiamo pensare che l’abbiamo innaffiata troppo. Sospendiamo per qualche giorno le annaffiature, attendiamo che la terra sia completamente asciutta prima di bagnarla nuovamente e non lasciamo mai che ci sia ristagno d’acqua nel sottovaso.

Purtroppo, se ci dovessimo rendere conto del problema troppo tardi, quando le radici stanno già marcendo, difficilmente riusciremo a risolvere il problema. Come ultimissima spiaggia, possiamo provare a rinvasare la pianta, con del terriccio asciutto.

LEGGI ANCHE:  Lidl ci sorprende ancora! E' corsa per l'elettrodomestico indispensabile in cucina a 11,99 euro | Pazzesco, l’offerta dura dal 25 al 27 agosto

Concimiamo

Quando il ciclamino appare semplicemente giù di tono ma senza particolari problemi, allora quasi sicuramente alla pianta manca nutrimento. Compriamo un concime apposito e arricchiamo la terra di sostanze nutritive.

Ciclamino appassito: infestazione di parassiti

Il ciclamino, come tutte le piante può essere soggetto all’infestazione di parassiti. Il più comune, che affligge questa pianta, è la cocciniglia, possiamo rendercene conto vedendo dei residui appiccicosi sulle foglie. Il rimedio è semplice e naturale, mettiamo in uno spruzzino un bicchiere d’aceto e portiamo a volume con dell’acqua. Vaporizziamo la soluzione sulle foglie della pianta, un giorno si e uno no, per 2-3 volte, i parassiti moriranno tutti.

Arriva la primavera

Quando arriva la primavera, il nostro ciclamino appassirà sicuramente. Non buttiamolo, non è morto è semplicemente in letargo. Posizioniamolo all’aperto in un luogo ombreggiato, innaffiamolo solo quando la terra è completamente secca e attendiamo l’autunno per riportarlo dentro.

Tornerà rigoglioso.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...