Cimici: Ecco cinque rimedi super efficaci

Se le ammazzi mandano un puzzo da fare schifo. Le abbiamo incontrate tutti quanti, prima o poi, le cimici. Fanno danno negli orti, ma le troviamo anche in casa, dove si nascondono in mezzo al bucato e pure tra le lenzuola.

Qui di seguito ti offriamo qualche consiglio su come sbarazzarti di questi pestiferi insetti.

L’aglio. Pare che le cimici non amino granché l’odore dell’aglio, sicché è possibile tenerle alla larga dalle piante spruzzando un prodotto a base di aglio che ti puoi preparare anche da sola.

Per farlo basta miscelare in una bottiglia munita di pompetta spray mezzo litro di acqua e 20 grammi di aglio in polvere. Il prodotto va nebulizzato sulle piante e il gioco è fatto.

La menta. Come con l’aglio, anche l’odore della menta sembra che non vada molto d’accordo con le cimici. Puoi procedere alla stessa maniera vista con l’aglio, in questo caso però ci vorranno dieci gocce di olio essenziale di menta disciolte nella stessa quantità di acqua che poi dovrai spruzzare dove si trovano le cimici.

L’erba gatta. Funziona da repellente naturale per le cimici. La si può coltivare sia in vaso che in giardino. Se la collochiamo nelle zone di passaggio delle cimici, ciò dovrebbe bastare ad allontanarle.

Aglio e aceto. Per tenere le cimici alla larga di mobili e armadi, una soluzione può essere un mix di acqua, aceto e aglio. Basta bollire in mezzo litro di acqua un aglio intero o a spicchi e poi aggiungere un bicchiere di aceto, dopodiché occorrerà passare il liquido così ottenuto nella zone in cui hai visto le cimici.

LEGGI ANCHE:  Come scurire i capelli in modo semplice e naturale

Menta e olio di neem. Sono due ingredienti perfettamente naturali con cui si può preparare una soluzione efficace contro questi schifosi insetti verdi. La ricetta è far bollire una decina di foglie di menta nel solito mezzo litro di acqua: la soluzione che si ottiene va poi filtrata e ci si devono aggiungere cinque gocce di olio di neem. Il passo finale è spruzzare il tutto con un nebulizzatore.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...