Cinnamon rolls: la ricetta originale, gustosa e salutare!

Cinnamon rolls alla cannella, fatti in casa.

Di origine svedese, i cinnamon rolls sono delle irresistibili girelle alla cannella, perfette per per una prima colazione colazione sfiziosa o per un pomeriggio in relax.

La ricetta che vi proponiamo qui sotto è completamente vegana, ovvero totalmente priva di ingredienti di origine animale come burro, latte e uova.

La ricetta nacque circa un secolo fa in Svezia e in quel Paese si chiama KanelBulle. Si tratta di un dolce piuttosto unico nel suo genere.

Si tratta di “chiocciole” o girelle di pasta lievitata e aromatizzata alla cannella molto semplici da preparare ma dal gusto infallibile.

Cinnamon rolls alla cannella, fatti in casa

Gli ingredienti e il procedimento

Gli ingredienti

Per la pasta: 200 grammi di latte di soia; cinque grammi di lievito di birra secco; 400 grammi di farina zero o di farina di farro; 40 grammi di zucchero di canna; un pizzico di sale fino; un cucchiaio di olio di semi o di cocco.

Per il ripieno: 60 grammi di zucchero di canna; due cucchiai di cannella in polvere; un cucchiaio di semi di girasole o di cocco.

Come guarnizione si può scegliere tra una spolverata di zucchero a velo o anche una cream cheese topping.

Procedi così

Per prima cosa scalda il latte di soia in un tegamino insieme al lievito di birra. Dopo aver mescolato bene, lascia riposare per qualche minuto;

ora versa la farina in una terrina; aggiungi poi lo zucchero di canna e il sale mescolando per far amalgamare bene tutti gli ingredienti secchi;

a quel punto aggiungerai il latte vegetale con il lievito: lavora l’impasto con un cucchiaio fino a che non risulti malleabile; a quel punto trasferirai l’impasto su un piano da lavoro: per renderlo più elastico potrai adoperare un po’ di olio di semi di girasole o di cocco;

LEGGI ANCHE:  Meringhette alle noci: leggerissime e ricoperte di cioccolato fondente

quando l’impasto sarà una massa liscia e omogenea, lascia lievitare per un’ora circa coprendola magari con un panno caldo o con della pellicola trasparente;

quando l’impasto sarà abbastanza cresciuto di volume, lo potrai stendere col mattarello ben infarinato fino ad ottenere un rettangolo di pasta dello spessore di circa mezzo centimetro o anche meno;

a questo punto puoi mettere mani al ripieno: mescola lo zucchero di canna alla polvere di cannella e spolverizza entrambi sul rettangolo di pasta che avrai leggermente cosparso d’olio;

a questo punto il rettangolo lo dovrai arrotolare per il lungo e una volta ottenuto il tuo roll dovrai tagliarlo in dodici pezzi (o quanti vuoi tu);

le girelle che hai così ottenuto le disponi poi su una teglia su cui avrai disposto della carta forno: a quel punto le fai lievitare per un tre ore, coperte ancora una volta con della pellicola trasparente;

una volta lievitate, le metti in forno a 180 gradi per mezz’ora e il gioco è fatto.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...