Questo è ciò che succede al tuo sapone usato in albergo. Lo avresti mai immaginato?

Vi siete mai chiesti cosa accade alle saponette degli hotel una volta che si lascia la stanza? La risposta più logica è che finiscono nella spazzatura, e in effetti è ciò che accade nella maggior parte dei casi. Altre volte, però, le tantissime saponette lasciate ogni giorno da milioni di clienti vengono utilizzate nuovamente.

Dovete sapere che quasi 5 milioni di saponette vengono utilizzate ogni giorno nel mondo. Un numero che sembra continuare a crescere regolarmente. Di fronte a questo dato spaventoso – che non è solo sinonimo di igiene ma anche di spreco – una società ha deciso di agire e recuperare le saponette che vengono buttate prima del tempo.

Clean The World è un’azienda di Orlando, Stati Uniti, che si occupa del recupero di saponette usate. Sono tanti gli alberghi della città che hanno aderito all’iniziativa e si impegnano ad inviare quotidianamente tutto il sapone già utilizzato.

Ricevuto il sapone, l’azienda avvia il processo di igienizzazione, fusione e confezionamento per dare vita ad un’enorme quantità di saponette nuove e riutilizzabili.

Ma la loro attività eco-friendly non si ferma nella città della Florida. L’iniziativa ha avuto così tanto successo da portare all’apertura di nuove sedi negli Stati Uniti, in Canada e perfino in India e ad Hong Kong.

L’idea è nata dalla mente di Shawn Seipler, che per motivi di lavoro era costretto a viaggiare cinque mesi all’anno. Abituato ad alloggiare in albergo per buona parte del suo tempo, un interrogativo apparentemente innocuo si è ripetuto nel tempo fino a diventare un pensiero fisso.

Fu così che una sera decise di lasciare la stanza per andare alla reception dell’hotel e sciogliere una volta per tutte il suo dubbio. Come già intuito, l’impiegato della struttura confermò con leggerezza quello spreco che ormai assillava la mente di Shawn.

LEGGI ANCHE:  Contenitori per rifiuti? 7 idee geniali per riciclarli!!!

Una realtà che l’uomo ha immediatamente associato ai catastrofici dati provenienti da alcuni paesi del mondo, dove migliaia di bambini muoiono ogni giorno per scarsa igiene causato alla povertà.

No, il sapone riciclato non fa ritorno agli stessi hotel che lo hanno sprecato, viene invece spedito gratuitamente alle popolazioni che non possono permetterselo. Questo sistema di riciclo è pagato dagli stessi alberghi per la modica somma di 50 centesimi di dollaro al mese per ogni stanza.

Oltre alle saponette, Clean The World recupera anche shampoo, balsamo e bagnoschiuma.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...