Cipolla nello shampoo | Non immagini i risultati | Il trucco di alcuni parrucchieri che nessuno conosce!

cipolla nello shampoo il trucchetto cipolla shampoo

Curare i propri capelli è fondamentale. Si tratta di una parte del corpo che spesso viene sottovalutata, ma che necessita di attenzioni particolari. Non è detto, però, che tu debba sfruttare solo e soltanto dei prodotti chimici per farlo: c’è un piccolo trucco che consiste nell’utilizzare la cipolla nello shampoo, il quale permette di ottenere una chioma spettacolare. Vediamo nel dettaglio.

cipolla nello shampoo il trucchetto cipolla shampoo

Cipolla nello shampoo: il trucchetto

Mantenere una folta chioma è spesso molto difficile, specie nei posti dove l’inquinamento la fa da padrone. I vecchi rimedi della nonna, però, possono venire in soccorso. In tal senso, si può ricorrere all’utilizzo della cipolla nello shampoo.

Avere una folta chioma non è soltanto una questione estetica, ma rimanda ad una credenza popolare antica che vedeva le persone con i capelli curati alla perfezione, più in salute rispetto ad altre. Addirittura, in passato era segno di fertilità e fascino. Ma come fare per utilizzare al meglio la cipolla sui capelli?

Basterà inserire l’ortaggio direttamente nel flacone dello shampoo che utilizziamo. Ti potrebbe sembrare una idea assurda, ma una volta utilizzata almeno una volta noterai il risultato sorprendente. A prescindere dalla tipologia del capello, sia per lunghezza che per qualità, la cipolla riesce ad essere un vero toccasana.

Pensiamo al fatto che sia in grado di accelerare la crescita della chioma, sfruttando la quercetina, ma anche il collagene. Oltretutto, contrasta la caduta dei capelli e combatte la presenza di sebo in eccesso e di forfora. Ma vediamo nell’atto pratico la procedura precisa.

Procedura

Vediamo, però, all’atto pratico come procedere. Per prima cosa dobbiamo ricordare che sarebbe meglio provare il prodotto su una parte del corpo: in questa maniera, potremmo evitare di incorrere in problematiche serie legate alle allergie. Solo testando su una piccola parte del corpo eviteremo problemi più gravi.

LEGGI ANCHE:  Come fare dei croccantissimi Nugget di Pollo fritto

Detto questo, tagliamo una cipolla e inseriamo i vari pezzetti in un flacone di shampoo qualsiasi. Chiudiamo la confezione e scuotiamo per bene. Per far sì che il composto si mescoli per bene, lasciamo il tutto circa 15 minuti in un posto fresco e asciutto.

A tal punto, proviamo il nostro shampoo alternativo applicandolo su una zona del corpo. Qualora non riscontrassimo alcuna allergia o fastidio, procediamo applicando lo shampoo sui capelli e massaggiamo in senso circolare. Alla fine, noteremo sin da subito la differenza: i nostri capelli appariranno folti e lucenti! La procedura si può ripetere diverse volte durante le settimane successive.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...