CLAMOROSO: La truffa dei gratta e vinci… Ecco svelato perché non si vince mai!

Capita sempre più spesso di parlare con gente che critica il gioco d’azzardo, soprattutto quello online, e poi si recano tranquillamente nei tabacchi a spendere decine se non addirittura centinaia di euro per i famosi gratta e vinci (senza parlare poi del lotto e di tutte le sue varianti).

megamiliardario

Grazie a questo articolo, possiamo dimostrare perché i gratta e vinci facciano comodo solo al banco, cioè allo stato. Iniziamo col chiarire che tutte le cifre sono fornite dall’AAMS (Amministrazione autonoma dei monopoli di stato), che quando autorizza un nuovo tipo di lotteria istantanea emette un decreto con il numero di biglietti stampati e le vincite programmate, quindi sono dati forniti dagli stessi organizzatori del lotto.

Prendiamo come esempio il “Mega Miliardario” dal costo di 10 € per biglietto e con una vincita massima di 1.000.000€stampato in 50 milioni e 160 mila biglietti e primo premio (il milione di euro) contenuto in 30 tagliandi…e ovvero con una possibilità di vincita massima dello 0,00006%… non male vero?! Se invece prendiamo in considerazione il premio minimo, quello da 10 euro è portato in dote da 17.844.002 bigliettiovvero il 35,5% rispetto al totale. Ma 10 euro è proprio il costo di un solo biglietto del “Mega Miliardario”. Insomma, si avrà anche il 35,5% delle possibilità di vincere, ma solo un premio che consente di recuperare quello che si è speso e che molto spesso ispira il giocatore all’acquisto di un altro biglietto.

Ma la vera e propria truffa sta proprio nelle regole del gioco stesso che consiste nella continuazione della vendita dei biglietti fino a quando l’ultimo premio (di qualsiasi importo sia) non venga assegnato, questo vuol dire che se per uno strano scherzo del destino i trenta biglietti da 1.000.000 di euro fossero i primi a uscire fuori, il gioco continuerebbe lo stesso. Ovviamente le informazioni circa i premi già assegnati non vengono diffuse (ma vengono registrate) e quindi ci si ritroverebbe a giocare ancora con l’illusione di vincere un premio che in realtà ormai non c’è più, è già stato assegnato a qualcun altro.

LEGGI ANCHE:  Stromboli, un morto e un ferito alle isole Eolie: “esplosione del vulcano tra le più forti mai registrate”.

Quindi in conclusione, l’unico modo per essere sicuri di vincere è non giocare affatto!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...