Collagene idrolizzato: spopola la nuova cura anti age. Tutti i pro, i contro e come risparmiare!

Il collagene idrolizzato è uno dei prodotti più ricercati perché sembrerebbe avere effetti preventivi sull’artrite e sull’invecchiamento della pelle. Ma prima di farne uso ed acquistarlo è bene capire se è realmente efficace, quali sono le controindicazioni, ma soprattutto, cos’è!

Curiose di scoprirlo? Allora non perdetevi tutti i consigli di seguito.

Collagene idrolizzato

Collagene idrolizzato: perché usarlo?

In prima analisi, il collagene idrolizzato si usa perché i peptidi contenuti in esso sono ricchi di amminoacidi quali glicina, L-prolina ed L-idrossiprolina. Questi hanno la funzione di  coadiuvare i nostri fibroblasti nella produzione di nuovo collagene, e, questo, ormai lo sapete bene, contribuisce a mantenere l’adeguata compattezza cutanea e a preservare l’opportuno stato di idratazione, ritardando i cedimenti.

Il collagene idrolizzato viene utilizzato principalmente in campo ortopedico. Se assunto insieme ad altre molecole, sembra svolgere un’attività antiartritica e favorire la sintesi di quello nuovo, salvaguardando l’integrità funzionale e strutturale dell’articolazione debole o rotta.

Le fiale da bere anti-invecchiamento per la pelle

Per contrastare l’invecchiamento, pare ora di gran moda assumere fiale di collagene pronte da bere. In questi preparati, le sue molecole sono quasi sempre combinate con antiossidanti come la vitamina C, altri aminoacidi come l’arginina, l’idrossiprolina, l’ornitina o ingredienti biologicamente attive come la Centella asiatica. Quindi, l’assunzione per via orale di queste fiale renderebbe immediato il beneficio sul derma rispetto alle creme anti età al collagene che voi tutte conoscete e usate.

Collagene idrolizzato: tutti i pro e i contro!

Le controindicazioni sul collagene idrolizzato sono poche, ma da non sottovalutare!

Il suo uso, è sconsigliato in caso di:

  • ipersensibilità al principio attivo,
  • gravidanza
  • allattamento al seno
  • insufficienza renale 
  • nefropatie.
LEGGI ANCHE:  Mettete dei fogli di alluminio sul viso. Il risultato è straordinario!

Ed infine il costo, ma su questo si può risparmiare, come? Giacché questi integratori non contengono mai solo collagene puro, ma anche vitamine ACE, è sorto il sospetto che siano proprio loro le fautrici di un aspetto più giovane e levigato. Incrementatene il consumo attraverso l’assunzione di frutta come mirtillo, arancio, fragole, albicocche e pesche, oppure acquistate delle semplici pastiglie o bustine multivitamiche a meno di 30 centesimi al giorno al supermercato!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...