Combattere l’insonnia a suon di frutta: 3 alternative salutari

combattere linsonnia a suon di 5

Con l’innalzamento delle temperature e l’euforia estiva, riuscire a dormire appare quasi un’impresa impossibile, ma per combattere l’insonnia il rimedio è la frutta. Non una qualsiasi, però! Madre Natura agisce sempre per il meglio e ha nascosto in alcuni suoi prodotti della terra virtù terapeutiche davvero portentose per risolvere problemi passeggeri e sostenere il nostro benessere a 360°.

In questo caso specifico, per riuscire ad abbandonarci completamente tra le braccia di Morfeo la soluzione è consumare banane, kiwi o albicocche.

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

combattere linsonnia a suon di 4

Combattere l’insonnia a suon di frutta: banane, kiwi e albicocche

Tante vitamine, sali minerali, antiossidanti, la frutta è un elisir di lunga vita che ci permette di prenderci cura di noi stesse, con gusto e leggerezza. Forse, però, fino ad oggi non sapevate che banane, albicocche e kiwi favoriscono anche l’addormentamento. In caso di insonnia lieve, prima di ricorrere a farmaci, provate a consumarne una porzione e vedrete che ansie e problemi finiranno di assillarvi.

La prima, la banana, regala in quantità magnesio, potassio e vitamina B; questi micronutrienti favoriscono il rilassamento dei muscoli e del sistema nervoso, aumentando la produzione di serotonina grazie alla presenza del triptofano! E dormire sarà un piacere!

Anche le albicocche contribuiscono a placare ansia e stress, distendendo l’apparato muscolare e regalando un po’ di relax ai nervi tesi; in un etto esatto troverete 10 milligrammi di potassio e 35 di magnesio, una panacea per scivolare in un sonno ristoratore!

Da uno studio dell’Università di Taipei, infine, è emerso che anche i kiwi risultano benefici in caso di insonnia. Una ricerca sul campo ha, infatti, provato che un campione di persone con difficoltà all’addormentamento, ha risolto il problema consumando due frutti ogni sera per quattro settimane. I folati e gli antiossidanti forniti da questo alimento permettono di distendere le tensioni accumulate durante il giorno, regalando notti serene e risvegli lucidi. Provateci! Non ve ne pentirete! Ne guadagnerete in salute e bellezza, la vostra pelle beneficerà di questi micronutrienti per un trattamento ristoratore ed antiage davvero portentoso!

LEGGI ANCHE:  Gli italiani malati immaginari. ‘Il cambio di stagione’ è il momento peggiore

combattere linsonnia a suon di 5

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...