Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Combattere l’invecchiamento con lo zenzero: tutto quello da sapere!

Pubblicità

Esistono molti rimedi naturali per combattere l’invecchiamento e uno di questi è con lo zenzero!
Lo zenzero è una spezia ricca di peculiarità benefiche per il l’organismo! Il suo infuso aiuta a rilassare il corpo e la mente. Protegge il sistema immunitario, aiuta la digestione, stimola il cuore e previene i sintomi influenzali e le patologie gravi come l’ipertensione e l’arteriosclerosi.
È in grado di combattere l’ansia e lo stress e le sue proprietà sono antiemetiche, stimolanti e rilassanti!

Nota anche come la spezia medicante, poiché in grado di far passare la nausea, il mal di testa, il mal di pancia e il raffreddore! Se avete preso freddo e iniziate a sentire i primi sintomi, è proprio quello che vi serve!
Ideale anche per chi soffre di forti crampi muscolari, aiuta a rilassarli e ad alleviare il dolore.

Come ogni ingrediente, non deve essere assunto in dosi massicce ma equilibrate. Uno scorretto uso dello zenzero può comportare forte tachicardia e insonnia!

Pubblicità

Questa spezia è un vero toccasana per il corpo e la mente e non dovrebbe mai mancare all’interno di una corretta e sana dieta! Vediamo come assumerla quotidiana e combattere l’invecchiamento! Curiose? Iniziamo!

Combattere l'invecchiamento

1. Combattere l’invecchiamento la tisana allo zenzero

La tisana allo zenzero è perfetta da assaporare la sera, prima di andare a dormire: prepara il corpo al sonno e lo rilassa! Allevia la sensazione di pesantezza del dopo cena e migliora la digestione. Perfetta da consumarsi anche quando si ha la nausea e il vomito.

Vi basterà aggiungere, in una tazza d’acqua bollente, 3 fette di zenzero fresco e lasciarle a infusione per 5 minuti! Per un sapore ancor più sfizioso, aggiungete un cucchiaino di limone o di miele!

2. L’acqua detox

L‘acqua detox è fantastica per chi vuole dimagrire in sicurezza e con gusto!
Altro non è che acqua, minerale o frizzante, con frutta o verdura!
Per realizzarla allo zenzero, vi basterà riempire una bottiglia di vetro d’acqua, inserire 4 fette di frutto fresco e 6 di cetriolo. Posizionatela in frigorifero per tutta la notte e il giorno dopo, gustatela appena sveglie!

Pubblicità

3. Zenzero a cubetti

Per consumare un po’ di zenzero durante la giornata, in commercio esistono i cubetti di zenzero disidratato! Perfetti per averlo sempre con sé e quando ne avete più bisogno!


Potrebbe interessarti anche...