limonata alla lavanda

Come alleviare il mal di testa con una limonata alla lavanda

Come alleviare il mal di testa con una limonata alla lavanda.

La vita di noi tutti oggigiorno è prigioniera di una routine frenetica e ansiogena. Ritmi troppo sostenuti e impegni che si susseguono uno via l’altro alla lunga possono determinare sintomi non solo psicologici ma anche fisici, come per esempio il mal di testa e l’insonnia.

Quando questo si verifica, la maggior parte di noi cerca di porvi rimedio con dei medicinali: questo perché, prigionieri come siamo dei nostri ritmi accelerati, vogliamo che il disturbo se ne vada il prima possibile.

Il problema, come sappiamo, è che coi medicinali di sintesi c’è sempre lo svantaggio di qualche effetto collaterale più o meno pesante. Qualche volta, addirittura, accade che alla lunga una certa medicina non ci fa più effetto, perché ci sensibilizziamo.

Come evitare questi spiacevoli effetti secondari? Il modo c’è: si può ricorrere a dei rimedi naturali.

Uno di questi è la lavanda. I fiori di lavanda, in particolare, sono adoperati in erboristeria per il loro effetto moderatamente sedativo, ma anche antispastico, sulla muscolatura del tubo digerente e su quella dell’albero bronchiale.

Più in dettaglio, l’olio essenziale di lavanda trova impiego per via esterna: questo a causa delle sue proprietà antinfiammatorie, antimicrobica e balsamica.

Un modo ottimo per beneficiare di queste qualità della lavanda è utilizzarla come ingrediente di una buona limonata, che unisce a quelle della lavanda anche le proprietà terapeutiche del limone.

Come alleviare il mal di testa con una limonata alla lavanda

Come si prepara la limonata alla lavanda

La limonata alla lavanda si può preparare in due modi. Il primo prevede l’impiego dell’olio essenziale, il secondo invece fa ricorso alla pianta vera e propria.

Per la sua maggiore comodità di realizzazione, qui indichiamo solo il primo.

Gli ingredienti necessari sono: mezza tazza di miele (un po’ più di 150 grammi); due litri e mezzo d’acqua; una goccia di olio essenziale di lavanda; sei limoni.

Si prepara così

Si versano le 10 tazze d’acqua in una pentola; si aggiungono il succo dei sei limoni, il miele e la goccia d’olio di lavanda: mescolare bene il tutto e poi servire; se ne possono bere fino a quattro bicchieri al giorno.

 

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!