Come coltivare e duplicare un Pothos: una pianta che resiste in ogni ambiente!

propagazione di pothos come propagare AdobeStock 353204975

Come coltivare e duplicare un Pothos: una pianta che resiste in ogni ambiente!

Le piante photos, sono molto diffuse nelle case, le loro foglie verde brillante arredano con classe ogni ambiente. Non hanno bisogno di molte attenzioni, per questo sono adatte anche a chi non ha il pollice verde. Possono essere collocate in ogni luogo e in qualunque posizione, perché si adattano sia alla poca che alla molta luce, non devono essere esposte direttamente ai raggi solari ma questa è praticamente l’unica attenzione che dovremmo riservare a loro.

propagazione di pothos come propagare AdobeStock 353204975

Proprio per questa sua resistenza, ad un certo punto, la nostra photos crescerà talmente tanto che dovremo potarla. Invece di limitarci ad aggiustarla, cogliamo l’occasione per replicarla e ottenere altre piante. Potremo decorare casa e anche donarle, persino nella replicazioni sono semplicissime da gestire, non c’è motivo per non provare a farlo.

Come coltivare e duplicare un Pothos: una pianta che resiste in ogni ambiente!

Come ottenere le talee delle piante photos

I gambi di queste piante, creano dei piccoli nodi, è proprio quello il punto in cui dovremo tagliare per ottenere una talea che ci restituirà una nuova photos. Scegliamo un ramo che abbia almeno quattro foglie, tagliamo subito sotto al nodo ed eliminiamo la foglia più vicina al taglio. Utilizziamo forbici molto affilate e perfettamente disinfettate.

Fatto abbiamo già in mano il germe per una nuova amica verde!

Primo metodo per ottenere una nuova pianta photos

Il primo metodo che possiamo utilizzare per replicare una photos è davvero semplicissimo. Dobbiamo semplicemente inserire le talee dentro ad un vaso di vetro, perfettamente pulito e riempito d’acqua. Posizioniamolo in un punto in cui possa catturare molta luce ma non ai raggi diretti del sole e attendiamo di vedere formarsi le radici. Non appena appariranno, ci vorrà circa un mese, trapiantiamole nel terreno. Da questo momento in poi dovremo già trattarla come una pianta adulta.

LEGGI ANCHE:  Crea il tuo tavolo da giardino a costo quasi zero! Idee da non perdere!

Secondo metodo per replicare la pianta photos

Il secondo metodo è altrettanto semplice. E’ solo un pochino più costoso perché dobbiamo procurarci:

  • ormone radicante,
  • muschio di torba,
  • perlite.

Questi tre composti si trovano nei negozi specializzati. L’ormone radicante è una sostanza che permette alle radici di crescere molto più forti, così saremo certi di sfruttare ogni singola talea.

Copriamo il nodo della talea con l’ormone radicante, poi inseriamolo dentro ad un terriccio composto per metà da muschio di torba e, per l’altra metà, da perlite. Anche in questo caso dovremmo mettere il vaso in un posto in cui potrà ricevere molta luce ma non a diretto contatto con i raggi solari. Innaffiamo di tanto in tanto. Nel giro di uno o due mesi avremo già una bellissima pianta.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...