Come coltivare il Mango in casa in modo semplice e veloce!

come coltivare il mango coltivare il mango

Come coltivare il Mango in casa in modo semplice e veloce!

La frutta tropicale è sempre più presente nelle nostre tavole, ormai la possiamo trovare in tutti i supermercati. La piacevolezza del sapore dipende, naturalmente, dal nostro personale gusto invece, l’estetica di queste piante è sconosciuta a quasi tutti. Eppure, moltissime piante tropicali, oltre a dare frutti ricchi di vitamine sono anche molto belle. Se vogliamo creare un angolo unico nella nostra casa, facciamo crescere una pianta di mango a partire dal semplice frutto, è davvero molto semplice.

come coltivare il mango coltivare il mango

Come coltivare il Mango in casa in modo semplice e veloce!

Materiale occorrente

  • Un coltello ben affilato,
  • un paio di fogli di carta assorbente,
  • un po’ d’acqua,
  • un contenitore di plastica trasparente,
  • pellicola trasparente.

Come ricavare il nocciolo

Quando andiamo a preparare il mango per mangiarlo, di solito non facciamo molta attenzione al nocciolo, in questo caso, però, è necessario non danneggiarlo.

Se il frutto è molto maturo, sarà sufficiente fare un’incisione lungo tutto il perimetro, cercando di non toccare il nocciolo, poi basterà ruotare le due metà per liberarlo. Nel caso in cui, invece, la polpa è più soda, saremo costretti e fare delle fette, sempre facendo attenzione a non toccare il nocciolo, liberandolo poco per volta.

Una volta che avremo tra le mani il tanto agognato nocciolo, dobbiamo estrarre l’interno, ancora una volta facendo molta attenzione a non rovinarlo. Generalmente sulla parte esterna è presente una fenditura, partiamo da quella per aprirla ed estrarre la polpa interna, deve uscire completamente intera.

Come trattare il nocciolo per far crescere la pianta

Quando finalmente avremo tra le mani il seme di mango, avvolgiamolo delicatamente dentro ad un paio di fogli di carta assorbente, posizioniamolo all’interno del contenitore e con le mani o con uno spruzzino bagniamo tutto lo scottex. Deve risultare ben impregnato d’acqua ma non zuppo. Avvolgiamo tutto il contenitore con la pellicola trasparente, in questo modo avremo creato una mini serra che farà stare il seme nelle giuste condizioni di temperatura ed umidità. Collochiamo il contenitore in un posto ben illuminato ma lontano dalla luce diretta del sole. In una decina di giorni, vedremo spuntare i primi germogli della nostra bellissima pianta di mango.

LEGGI ANCHE:  Trucco Autunno Inverno 2020-21: le tendenze che vi faranno innamorare

Con un po’ di pazienza, avremo un angolo tropicale nel nostro salotto!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...