Come coltivare le zucchine in un semplice contenitore riciclato!

come coltivare le zucchine in coltivare le zucchine

Come coltivare le zucchine in un semplice contenitore di riciclo!

Hai la fortuna di possedere un bel giardino o un grande terrazzo? Bene, se vivi nel magico mondo del pollice verde, o desideri entrare a farne parte, posso rivelarti come coltivare le zucchine in un contenitore.

Bada bene, non un contenitore qualsiasi ma in un boccione dell’acqua.

Immergersi in quest’avventura è molto semplice basta soltanto possedere i giusti attrezzi.

Cominciamo questa nuova avventura!

come coltivare le zucchine in coltivare le zucchine

 

Come coltivare le zucchine in un semplice contenitore di riciclo!

Ecco qui di seguito i passaggi da seguire per coltivare a casa in modo molto semplice una pianta di zucchine.

Prendiamo un boccione d’acqua e sulla parte alta della coppa, su due lati opposti, andiamo a creare delle finestrelle a forma di trapezio. Mi raccomando è importante non eliminare completamente la parte in questione. Bisogna semplicemente lasciare il lato basso dei trapezi incollati alla struttura del boccione.

Successivamente sulla base della coppa pratichiamo dei piccoli buchi. A questo punto riempiamo di terra il boccione d’acqua fino all’orlo. Dopodiché bisogna interrare una piccola piantina di zucchine .

Completata questa operazione non resta che innaffiare abbondantemente la piantina e la superficie del terreno circostante.

È chiaro che è possibile ripetere gli stessi procedimenti su più boccioni d’acqua in modo da creare un piccolo giardino di zucchine.

Come bisogna curare e annaffiare nel tempo la nostra pianta per farla crescere sana e rigogliosa?

Anche dopo aver annaffiato è importante bagnare costantemente il terreno. Per farlo bisogna semplicemente riempire d’acqua una bottiglia di plastica e applicare sul collo della bottiglia un erogatore contagocce.

Impostiamo l’erogazione dell’acqua in modo che fluisca nel terreno molto lentamente e in maniera costante. Dopodiché impiantiamo la bottiglia nel terreno, esattamente nelle finestrelle che abbiamo precedentemente creato, e lasciamo che la pianta venga bagnata costantemente e lentissimamente dalle gocce d’acqua.

LEGGI ANCHE:  Come riciclare i tappi di sughero: ispirazioni geniali!

Risultato finale.

Dopo 25 giorni potremo ammirare la nascita dei fiori di questa pianta. Allo stesso tempo potremo constatare la nascita di alcune zucchine e la loro crescita. La pianta apparirà forte e rigogliosa. Un vero e proprio spettacolo per gli occhi.

Passati 48 giorni possiamo cogliere le nostre zucchine che saranno diventate belle e grandi.

Buon lavoro a tutti!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...