Come far ricrescere ciglia e sopracciglia in maniera naturale

Come far ricrescere ciglia e sopracciglia in maniera naturale.

Le ciglia e le sopracciglia sono una parte del viso che può cambiare radicalmente l’aspetto delle persone, soprattutto delle donne, a seconda di come si portano, ovvero o sottili o spesse.

E anche, le sopracciglia, a seconda di come seguono l’orientamento dello zigomo, ma questo ovviamente dipende dalla genetica.

Soprattutto negli Quaranta e Cinquanta sopracciglia alte e ben disegnate erano una specie di marchio di fabbrica, per dir così, delle dive del cinema americano.

Si pensi solo alla bomba Rita Hayworth o alla magnetica e super sexy Laureen Bacall.

Non tutte però hanno la fortuna di avere ciglia e sopracciglia lunghe e ben disegnate come quelle delle attrici di Hollywood.

Il rimedio che ti suggeriamo qui sotto serve per l’appunto a questo: a far ricrescere le ciglia molto velocemente. Non è certo una panacea che possa risolvere il problema per sempre, la sua efficacia è infatti limitata nel tempo, ma può rivelarsi prezioso per chi vuole stimolare la ricrescita di ciglia e sopracciglia.

Come far ricrescere ciglia e sopracciglia in maniera naturale

Questo rimedio naturale si compone di due parti:

Prima parte

per la prima parte avrai bisogno di quanto segue: olio di ricino, olio di avocado, un barattolo di vetro da 50 millilitri, un pettinino per le sopracciglia.

Fai così

Mescola un filo d’olio di ricino con un filo di olio di avocado, tutti e due in parti uguali. Adoperando il pettinino, applica quindi questa mistura oleosa su ciglia e sopracciglia, cercando di distribuirlo per bene.

Seconda parte

per la seconda parte ogni sera dovrai applicare su ciglia e sopracciglia della vaselina, anche in questo caso aiutandoti col tuo pettinino per sopracciglia.

LEGGI ANCHE:  Utilizzi alternativi del cotton fioc: tanti metodi da conoscere subito!

Potrai ottenere un risultato ideale alternando le due parti del trattamento. I risultati saranno visibili dopo le prime due settimane da che avrai iniziato.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...