Come fare un plumcake al limone soffice e in 10 minuti? Così…

Il plumcake al limone è un dolce morbidissimo e davvero facile da preparare!
Grazie alle sua leggerezza e al suo sapore unico, vi conquisterà al primo morso.
Perfetto da inzuppare in una tazza di latte, caffè, tè a colazione, ideale da consumare per un’energetica pausa pomeridiana! Piacerà a grandi e piccini!

Ma come realizzarlo in soli 10 minuti? Cominciate a preparare sul piano di lavoro tutti gli ingredienti e gli strumenti necessari, il resto ve lo diciamo noi!

Privo di burro, quindi ottimo per chi segue una corretta e sana alimentazione, ma non vuole rinunciare a qualche sfizio di tanto in tanto!
Curiose? Iniziamo!

plumcake al limone

Plumcake al limone: ingredienti e preparazione.

Per questa ricetta morbidissima, procuratevi:

  • lievito in polvere per dolci, 1 bustina
  • latte, 1 bicchiere
  • olio di semi di mais, 100 g
  • zucchero, dai 160 ai 180 g
  • farina tipo 00, dai 250 ai 270 g
  • limoni, 2 scorza
  • uova, 3

Accendete il forno 170°. Foderate lo stampo da plumcake, preferibilmente da 29 cm, con la carta apposita, bagnatela e strizzatela bene prima di procedere, in questo modo aderirà perfettamente alla base e al fondo. In alternativa, potete ungerlo e infarinarlo.

In una ciotola, inserite lo zucchero, le uova e montateli con una frusta elettrica, fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Aggiungete anche il latte, l’olio di semi di mais e continuate ad amalgamare sempre con lo stesso ritmo e nella stessa direzione.

Lavate, grattugiate i limoni e aggiungete la scorza al composto. Mescolate tutti gli ingredienti tra loro, aggiungete la farina, precedentemente ben setacciata. In questo modo, eviterete la formazioni di grumi che possono compromettere il risultato finale del vostro dolce.
Unite il lievito per dolci e impastate fino a quando gli ingredienti non saranno ben legati tra loro e densi.
Al termine, trasferite il composto nello stampo e infornate per 35 minuti.
Fate la prova stecchino e, se risulta pulito, spegnete il forno ma, per eliminare l’umidità, al termine della cottura, lasciate all’interno il vostro plumcake per altri 10 minuti.
Fate raffreddare e servitelo! Per un tocco in più, potete spolverarlo con un po’ di zucchero a velo! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...