Come lavare le scarpe in lavatrice: il risultato perfetto che ti stupirà!

come lavare le scarpe in AdobeStock 243984578

Lavare le scarpe in lavatrice: risultato perfetto evitando quest’errore!

Ovviamente, se avete questa intenzione, siamo certe che vi siate assicurate con non contengano parti in cuoio o in pelle. Infatti si possono centrifugare solo calzature in tela o in cotone, per qualsiasi altra tipologia, conviene effettuare una profonda pulizia a mano, con tanto di spazzole apposite e lucido. Ma queste sono operazioni a voi ben note!

Torniamo, allora, a bomba sull’argomento di questo nostro articolo! Prendete le vostre scarpe e levate loro i lacci e le solette se presenti, quindi eliminate lo sporco più superficiale con una spugnetta. Inseritele ora in una retina per la biancheria, insieme ai loro legacci, quindi nel cestello della lavatrice. Se desiderate attutire gli urti in fase di lavaggio, inserite degli asciugamani di spugna, elimineranno qualsiasi rumore e preoccupazione!

E poi?

Curiose? Iniziamo!

come lavare le scarpe in AdobeStock 243984578

Lavare le scarpe in lavatrice: risultato perfetto evitando quest’errore!

Per lavare correttamente le scarpe di tela o cotone, badate di impostare una temperatura corretta: potete oscillare tra i 30 e i 40 gradi, senza eccedere con il calore per non compromettere la tenuta dei tessuti e della gomma. Il numero di giri di centrifuga non può essere superiore ai 600, per una pulizia sicura, senza rischio alcuno.

Servitevi di una modica quantità di detersivo e optate per quello formulato per i capi delicati. Troppo sapone o un detergente eccessivamente aggressivo possono rovinare le calzature.

Terminato il ciclo, arriva il momento clou: l’asciugatura.

Se siete solite posizionarle al sole in modo che l’operazione avvenga nel minor tempo possibile, cambiate abitudine immediatamente. Infatti, questa pratica può compromettere in maniera irrimediabile la bellezza delle vostre calzatura, soprattutto se sono colorate! La combinazione tra la temperatura della lavatrice, il detersivo e l’irraggiamento diretto è deleteria per la loro tenuta. Meglio riporle all’aria, ma in una zona ombreggiata. Solo così si manterranno perfette, come nuove!

LEGGI ANCHE:  Taglia 3 vecchi asciugamani a strisce e le intreccia. Quello che crea non dovrebbe mancare nel vostro bagno

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...