Come preparare un ottimo dado da brodo fai da te, senza sostanze chimiche

come preparare un ottimo dado dado da brodo fai da te

Come preparare un ottimo dado da brodo fai da te, senza sostanze chimiche

Molti di noi usano il dado ba brodo per preparare zuppe o per insaporire molte altre e svariate ricette.

 dado da brodo fai da te

Purtroppo, però, il dado che possiamo trovare nei supermercati è un “concentrato” (ci si passi la battuta) di sostanze di sintesi sul cui effetto sulla salute ci sono parecchi dubbi.

Uno dei componenti più discussi del dado da cucina industriale è per esempio il glutammato monosodico, che sulle etichette potete trovare indicato come E621.

Il glutammato è il sale di sodio dell’acido glutammico, un componente delle proteine con il quale però non va confuso.

Si tratta di una sostanza che è naturalmente presente in un’ampia serie di alimenti, per esempio nelle carni e nei formaggi stagionati, ma anche in diverse verdure (pomodori, funghi, alghe commestibili, legumi).

Le organizzazioni internazionali preposte alla tutela della salute (l’OMS, per esempio) affermano che nelle quantità presenti nei dadi industriali il glutammato non fa male, ma non sono poche le persone che invece nutrono perplessità.

Che faccia male o no, c’è un modo per tagliare la testa al toro: farci da soli il nostro dado, e con ingredienti tutti naturali.

Qui di seguito ti spieghiamo come preparare un ottimo dado naturale fai da te, usando solo prodotti biologici e risparmiando anche qualche soldino.

Come preparare un ottimo dado da brodo fai da te, senza sostanze chimiche

Ingredienti di questo dado fatto in casa sono questi: un gambo di sedano;
una carota; un pezzo di cipolla; un peperone; un pomodoro; una foglia di alloro; del prezzemolo sminuzzato; verdure o spezie a piacere (circa 300 grammi in totale):
tre etti di carne macinata; 250 grammi di sale grosso.

LEGGI ANCHE:  Biscotti alla cannella: 20 decorazioni realizzate con il Gingerbread + Ricetta

Procedi così

Mescola per qualche minuto tutti gli ingredienti in un robot da cucina a velocità media. Puoi allungare con un goccio di vino se il composto risultasse troppo denso.

Una volta pronto, prendi degli stampi per il ghiaccio per dare forma ai dadi e poi metti nel congelatore.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...