Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Come pulire il bagno in 5 minuti evitando detersivi dannosi!

Pubblicità

Come pulire il bagno in 5 minuti evitando detersivi dannosi!

Volete detergere il vostro bagno senza utilizzare detersivi dannosi per voi e per l’ambiente? Ecco in che modo pulire ogni superficie con degli ingredienti naturali.

Come pulire il bagno in 5 minuti evitando detersivi dannosi!

Pubblicità

Come eliminare dai sanitari: idea numero 1

Per eliminare lo sporco presente sulle superfici del vostro WC, potrete utilizzare un composto a base di bicarbonato di sodio e sale fino da cucina. Trasferire il composto all’interno del WC e passare lo scopino. Aspettate fino al giorno seguente e poi lavare con abbondate acqua.

Come eliminare dai sanitari: idea numero 2

Un altro rimedio che vi consentirà di pulire in modo accurato i vostri sanitari, prevede l’utilizzo di:

  • 100 grammi di bicarbonato di sodio
  • 50 ml di sapone di Marsiglia liquido (o in scaglie da squagliare sul fornello)
  • 20 gocce di olio essenziale tea tree
  • 10 gocce di olio essenziale di limone (potete usare anche quello di menta)

Inserire tutti gli ingredienti in una bacinella ed amalgamare con cura, e poi stendere il composto con un panno in microfibra.

Lucidare la rubinetteria

Pubblicità

I vostri rubinetti sono pieni di calcare, li potrete lucidare con un liquido a base di aceto di vino bianco e acqua. Vaporizzare il detersivo naturale sulle rubinetterie e torneranno lucide.

In alternativa all’aceto, potete usare l’acido citrico sciolto in acqua distillata.

Come togliere le macchie di giallo dalla vasca da bagno

Per eliminare le macchie di giallo dalla vostra vasca da bagno, potrete utilizzare un detersivo naturale a base di:

  • 30 ml di aceto di vino bianco
  • 15 ml di sapone per lavare i piatti
  • Q.b. di succo di limone.

Amalgamare tutti gli ingredienti all’interno di una bacinella e poi versarli sopra un panno. Passare il rimedio sulle superfici della vasca da bagno e poi lavare abbondantemente con acqua.

Come pulire la doccia: detergere il soffione

Per detergere ed eliminare il calcare presente sul doccione della vostra doccia, potrete usare un detersivo a base di aceto di vino bianco diluito in acqua. Adagiare il soffione all’interno di una ciotola e aspettare per qualche minuto.

Come pulire la doccia: disinfettare i tendaggi della doccia

Se i tendaggi della vostra doccia sono sporchi, potete immergerli in un composto a base di aceto di alcol, olio essenziale di eucalipto e sapone di Marsiglia.

Pubblicità

Attendere un paio di ore, prima di lavare abbondantemente con acqua. Se, dovessero esserci presenti delle macchie di muffa, potete adagiarle all’interno di una ciotola con un mix a base di acqua ossigenata e bicarbonato di sodio.

Come pulire la doccia: eliminare il calcare dai vetri

Per eliminare il calcare dai vetri della vostra doccia, potete provare un composto a base di aceto di vino bianco, da diluire con dell’acqua. Vaporizzare il detersivo su una spugnetta e passarlo direttamente sulla superficie da trattare.

Come pulire la doccia: togliere il calcare dalle piastrelle

Le piastrelle della doccia, sono una superficie un po’ più complessa da trattare. Per detergere le piastrelle, ed eliminare il calcare presente sopra di esse, potete versare su un panno, un po’ di sapone biologico per lavare i piatti con dell’aceto di vino di bianco. Strofinare  il composto sulle piastrelle ed il calcare sparirà in poco tempo.

Come pulire la doccia: sbiancare le fughe delle piastrelle

Durante la pulizia del vostro bagno, un passaggio molto importante è quello di sbiancare le fughe delle piastrelle. Per farlo potrete usare un impasto a base di bicarbonato di sodio, ed un po’ di acqua.

Aspettare per circa 10 minuti e poi lavare con abbondante acqua.

Buone pulizie domestiche!

 

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...