Come realizzare in meno di 5 minuti dei fantastici coni profumati con le pigne

ecco come realizzare in meno coni profumati con le pigne

Come realizzare in meno di 5 minuti dei fantastici coni profumati con le pigne

Avete un profumo per ambienti preferito? Non sempre è facile trovarne uno adatto ai nostri gusti e, inoltre, sia che si tratti di deodorante spray o di profumi che vengono rilasciati nell’aria sotto forma di vapore, si tratta pur sempre di prodotti chimici che vengono respirati dagli abitanti della casa. Soprattutto in presenza di bambini è importante scegliere prodotti naturali che non influiscono sulla nostra salute.coni profumati con le pigne

No, in questo articolo non vi consiglieremo prodotti da acquistare, al contrario vi mostreremo in che modo preparare delle bellissime pigne profumate con oli essenziali. Non solo conferiranno all’ambiente un piacevole aroma, ma finiranno per costituire un elegante elemento decorativo della nostra abitazione.

Come realizzare in meno di 5 minuti dei fantastici coni profumati con le pigne

Cosa serve per le pigne profumate

  • Pigne
  • Un sacchetto grande per il freezer con zip
  • Cannella e olio essenziale di arancio (oppure altri oli essenziali a scelta)
  • Acqua distillata
  • Flacone spray

Come procedere

Premessa: è un progetto semplicissimo e veloce. Anche se non siete amanti del fai-da-te, le pigne profumate saranno capaci di farvi cambiare idea!

Iniziamo versando un po’ di acqua distillata nel flacone spray, quindi aggiungiamo qualche goccia dell’olio essenziale preferito. Non è necessario conoscere le quantità esatte, dato che ognuno dovrà regolarsi in base ai propri gusti. Il consiglio è quello di aggiungere pochissime gocce, scuotere un po’ il flacone e valutare se aggiungerne altre o fermarsi.

Infiliamo le pigne nel sacchetto e spruzziamole con la soluzione appena preparata. In questo modo non sporcheremo nulla, ma in alternativa è possibile anche spruzzarle prima di metterle nel sacchetto.

LEGGI ANCHE:  Gli errori da non fare se ridipingi la stanza da bagno

Chiudiamo il sacchetto con la zip e lasciamo riposare (con sacchetto ben chiuso) per uno o due giorni.

Dopo questo periodo le pigne sono pronte per portare un po’ di freschezza all’ambiente. Possiamo adagiarle in un cestino o altro contenitore e aggiungere qualche bastoncino di cannella – che oltre a decorare rilasceranno un gradevole aroma.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...