Come resuscitare le Stelle di Natale se perdono tutte le foglie: trucco infallibile!

come resuscitare le stelle di trucco stella di natale

Come resuscitare le Stelle di Natale se perdono tutte le foglie: trucco infallibile!

Durante il mese di dicembre le Stelle di Natale sono le padrone assolute della scena, per quanto riguarda l’ambito floreale. Ma queste piante ad un certo punto iniziano a perdere tutte le foglie e sembra quasi che stiano morendo. Il loro aspetto cambia e si può dire che diventano piuttosto bruttine. La tendenza generale è quella di considerarle morte o quasi, ma è un grande errore.

come resuscitare le stelle di adobe

Come resuscitare le Stelle di Natale quando perdono tutte le foglie

Infatti la perdita delle foglie e la loro trasformazione è un processo completamente normale per la pianta che attende così di rigenerare le proprie foglie. Ma cosa fare dunque? Per prima cosa è necessario potarle. Dovete accorciare i gambi di circa 10/15 cm. I gambi della Stella di Natale sono però vuoti e facilmente attaccabili da batteri e funghi, motivo per cui è consigliabile sigillarle.

Come fare? Semplice! Prendete una candela e una volta accesa, lasciate che la cera si sciolga, poi con l’aiuto di un pennellino, andate a sigillare tutte le estremità che avete tagliato. Una volta completata questa operazione, lasciate passare qualche giorno, poi essiccate la pelle di una banana e poi frullatela fino a formare una polverina molto scura, che metterete nella parte superiore del terriccio. Questa servirà da concime per la pianta che dopo qualche settimana inizierà a mettere nuove foglie.

Ovviamente dovete anche annaffiarla, ma non esagerate! Infatti questa pianta non ama i ristagni d’acqua, motivo per il quale è sempre meglio bagnarla quando sentite il terreno totalmente asciutto. Man mano che passeranno le settimane e poi i mesi, vedrete le foglie prendere forma e consistenza fino a diventare di circa 10 cm. Una volta arrivati al mese di settembre è giunto il momento di iniziare il processo per farla rifiorire.

LEGGI ANCHE:  Ecco come dire addio definitivamente ai fastidiosi pelucchi sui nostri amati maglioni!

Questa pianta per innescare il meccanismo che la spinge a rimettere le foglie rosse, ha bisogno di un’alternanza tra luce e buio a partire proprio dal mese di settembre. Insomma deve stare 12 ore al buio e 12 alla luce. Arrivati a dicembre avrete una pianta forte, robusta e fiorita.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...