Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Come riparare capelli danneggiati da tinte, piastra o bruciature

come riparare i capelli
Pubblicità

Come riparare capelli danneggiati da tinte, piastra o bruciature.

Si sia, alle donne piace cambiare aspetto (look, dicono gli esterofili) spesso e volentieri. Non tutte, però, hanno il tempo e i soldi sufficienti ad andare dal parrucchiere ogni volta che gli va. Oppure, ancor peggio, si imbattono in parrucchieri un po’ maldestri.

Pubblicità

Morale della favola: sia in un caso (un fai da te maldestro) che nell’altro (un “professionista” poco professionista) il disastro è dietro l’angolo.

Insomma, ci possiamo ritrovare coi capelli capelli bruciati o comunque danneggiati in un modo o nell’altro. Si tratta di problemi abbastanza ricorrenti quando si adoperano da sole strumenti come la piastra o l’asciugacapelli, oppure le tinte.

Va detto che ci sono vari tipi diversi di danni o bruciature, e quindi è importante sapere come agire per porvi rimedio a seconda del tipo.

Tanto per chiarire, le bruciature da asciugacapelli o da piastra sono differenti rispetto a quelle provocate da sostanze chimiche caustiche.

Come riparare capelli danneggiati da tinte, piastra o bruciature

Ma vediamo alcuni dei rimedi che puoi mettere in campo da sola.

Pubblicità

Il balsamo riparatore e antiossidante. Ti servono olio d’oliva e olio di rosmarino. Mischia 50 millilitri di olio d’oliva con cinque gocce di olio di rosmarino e applica sul cuoio capelluto a mo’ di massaggio.

Una volta che avrai sparso la miscela su tutti i tuoi capelli, indossa una cuffia di plastica e lascia agire il prodotto per almeno una ventina di minuti, dopodiché puoi risciacquare con abbondante acqua. Da applicare una volta a settimana.

Il mix vitaminico e idratante. Sminuzza in frullatore mezza banana, due pezzi di melone, mezzo avocado e tre cucchiai di yogurt.

Se i capelli sono parecchio danneggiati, puoi anche aggiungere il contenuto di una capsula di vitamina E. Applica sui capelli e lascia agire per una mezz’oretta prima di risciacquare con acqua abbondante. Idem come sopra: da fare una volta a settimana.

Per i capelli bruciati. Mischia bene un uovo, un cucchiaio di olio d’oliva e due di maionese. Applica sui capelli per una ventina di minuti, poi lavati i capelli con lo shampoo. Da applicare una volta al mese.


Potrebbe interessarti anche...