Come riprendere sonno se ti svegli nel cuore della notte

Come riprendere sonno se ti svegli improvvisamente nel cuore della notte?

Prima o poi capita a tutti. Magari un po’ di ansia o stress, pensieri che non vogliono tacere. Sono diversi i motivi per cui ci si ritrova ad occhi aperti nonostante il sonno ci abbia raggiunto poche ore prima.

In questo articolo vi proponiamo 8 modi per tornare a dormire serenamente.

come riprendere sonno

Come riprendere sonno, 8 modi

Cominciamo con il dire che è buona cosa ascoltare il proprio corpo. Sembra banale ma è così. Non è detto che si debba dormire per forza 8 ore a notte. Magari ne bastano 6 o 7. Ogni persona è diversa e rispettando i propri bisogni di riposo il cervello funzionerà anche meglio.

1. Prova a distrarti. Ormai il sonno sembra essere passato. Invece di costringersi a ritrovarlo, è una buona idea distrarsi, con buona pace del proprio essere svegli. Guardando un film oppure alzandosi e facendo qualcosa che ci rilassi, possibilmente con luci non troppo forti. In questo modo non avremo l’ansia di dover per forza dormire e paradossalmente il sonno verrà da sé.

come riprendere sonno

2. Fai un elenco delle cose da fare. Sulla scia dell’esempio precedente, è utile, restando a letto, scrivere una lista di cose da fare. In questo modo il pensiero non sarà preso dall’ansia ma la riverserà coscientemente scrivendo ciò che la genera, focalizzandola. Si scaricherà e sarà un modo per tranquillizzarsi e riprendere di conseguenza sonno.

3. Tieni un diario. Se sono ansie e preoccupazioni quelle che ci tengono svegli, riversarle su una pagina è d’aiuto per metterle a tacere. Magari scrivere anche qualcosa per cui si è contenti. Come per l’elenco di cose da fare, darà respiro al pensiero e riaddormentarsi sarà più semplice.

4. La meditazione o lo yoga. Per chi è avvezzo a questi metodi, sa che sono un ottimo modo per ritrovare la tranquillità necessaria a rilassarsi. Meditare invece di guardare l’orologio e dannarsi calcolando a che ora ci si dovrà svegliare, eviterà quello stato di eccitazione negativa che impedisce di riprendere sonno.

LEGGI ANCHE:  Bollettino coronavirus 26 marzo 2020 della protezione civile

Altri modi di riprendere sonno

5. Abbassa la temperatura in camera. Quando dormiamo la nostra temperatura corporea si abbassa naturalmente. Abbassando la temperatura nella stanza, diciamo al corpo, in un certo senso, che è ora di dormire o meglio, di riaddormentarsi. Questo perché la bassa temperatura gli suggerisce la sensazione di sonno.

6. Evita il cellulare o i dispositivi elettronici. Le luci e determinati tipi di luci come quelle blu, impediscono la produzione di melatonina e riaddormentarsi sarà più difficile.

come riprendere sonno

7. Spuntino notturno. Può essere che ci si sia svegliati perché si ha fame. Per ovviare a questo, basta mangiare prima di andare a letto qualcosa che contenga molte proteine.

8. Bevi un latte caldo con miele oppure una tisana. Un classico. Gli zuccheri e i grassi, caldi, sono un’ottima combinazione per favorire il sonno. Oppure una bella tazza di Camomilla o di Melissa, con un goccio di limone per calmare i nervi e combattere l’insonnia.

L’ultimo consiglio se accade cronicamente di svegliarsi durante la notte:

Appunta le abitudini sul sonno e contatta uno specialista. Quando svegliarsi la notte diventa ricorrente o cronico, può essere necessario correggerne i ritmi. La scarsa qualità del sonno a lungo termine può causare effetti negativi sulla salute.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...