Come scurire i capelli in modo semplice e naturale

scurire i capelli in modo naturale

Come scurire i capelli in modo semplice e naturale.

Prima delle tinture industriali, molto prima, e per lunghissimi secoli, le donne si sono tinte i capelli con prodotti che venivano ricavati dalla natura. Perché dunque non tornare a quegli antichissimi strumenti di bellezza?

A tutte quante succede ogni tanto di voler cambiare aspetto. Per una donna il punto di partenza non può che essere i capelli. Se una li ha lunghi, li taglia, se sono lisci, li stira, se sono scuri, li schiarisce e viceversa.

Qui ci occupiamo in particolare modi alternativi coi quali possiamo scurire i nostri capelli.

Il punto essenziale è che per farlo non è indispensabile rivolgersi al parrucchiere e alle tinture chimiche. Scurire i capelli si può farlo in modo naturale, basta sapere a quali “ingredienti” si può ricorrere. Qui di seguito te ne illustriamo alcuni che pensiamo possano essere davvero interessanti.

Come scurire i capelli in modo semplice e naturale

Con la salvia

La “ricetta” prevede di far bollire per un paio di ore una tazza di foglie di salvia in una pentola di media grandezza. Dopodiché fai raffreddare e togli le foglie. Il passo successivo è passare l’acqua in cui ha bollito la salvia sui capelli e lasciarla agire per circa quaranta minuti. Passati i 40 minuti, non ti resta che lavare e asciugare i capelli, però senza usare l’asciugacapelli. Da ripetere una volta la settimana per almeno un mese.

Col caffè

Bisogna preparare due litri di caffè piuttosto forte, lasciarlo raffreddare e poi usarlo per sciacquare i capelli per tre o quattro volte. Dopo l’ultima passata, il prodotto va lasciato agire per una ventina di minuti, dopodiché occorre risciacquare con acqua tiepida e poi lavare e asciugare i capelli come al solito.

LEGGI ANCHE:  Ecco come realizzare con pochissima spesa un tubo per la tenda. Fantastico!

Col tè nero

Si preparano circa due litri di tè nero. Puoi adoperare sia le bustine che le foglie, le trovi in erboristeria. Dopo che lo hai fatto freddare, lo usi per sciacquare i capelli per tre o quattro volte. Come al solito, alla fine risciacqui con acqua tiepida e poi lavi e asciughi i capelli al modo solito.

Con l’olio di semi di senape

Va applicato sui capelli in modo uniforme, dopodiché devi sigillare la capigliatura con della pellicola trasparente e lasciare agire per minimo otto ore. La mattina dopo lavi e sciacqui come d’abitudine. Da ripetere una volta la settimana.

Col cacao

Come colorante naturale il cacao dà ai capelli una tonalità calda e lascia anche un gradevolissimo profumo. Si può usare come ingrediente dello shampoo: mischia lo shampoo solito con del cacao in polvere e usalo per almeno due o tre settimane. La miscela la puoi anche preparare in anticipo, nella quantità giusta per tutto il tempo che serve.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...