Come sostituire l’uovo nelle ricette: un metodo semplice e salutare!

uovo di semi di lino sostituire l uovo nelle ricette

Come sostituire l’uovo nelle ricette: un metodo semplice e salutare!

Se avete necessita o semplicemente volete avvicinarvi ad una cucina a base vegetale è chiaro che bisogna dire addio alle uova.

Come sostituire l'uovo nelle ricette: un metodo semplice e salutare!

In questo caso un ottimo sostituto delle uova è il semi di lino. Ma ovviamente la cosa non è così semplice come può sembrare.

I semi di lino, se lavorati correttamente, possono essere usati tranquillamente al posto delle uova. Infatti possiamo utilizzarli sia nei dolci, come ad esempio in biscotti o in torte, oppure in preparazioni salate, come ad esempio delle polpette o dei burger.

Come sostituire l’uovo nelle ricette: un metodo semplice e salutare!

Vediamo subito quali ingredienti utilizzare.

Per realizzare una degna cucina vegetale dobbiamo semplicemente usare 2 ingredienti:

  • 3 cucchiai di acqua (ovvero 60 gr di acqua)
  • 1 cucchiaio di farina di semi di lino (ovvero 20 gr di semi di lino)

Con questi ingredienti otterremo un composto equivalente a 2 uova. Se invece vogliamo essere più specifici otterremo un peso corrispondente ad 80 grammi di uova.

Ecco cosa dobbiamo fare. Ci vorranno solo pochissimi minuti.

Bisogna semplicemente prendere un mixer a doppia lama e versare dentro i nostri semi di lino. Dopodiché bisogna lasciar lavorare l’elettrodomestico per un paio di minuti. Così facendo realizzeremo in modo facile e veloce un composto simile alla farina che andremo a trasferire in una ciotola.

uovo di semi di lino AdobeStock 280506696

Aggiungiamo alla farina di semi di lino l’acqua indicata poco sopra e mescoliamo leggermente.

Successivamente lasciamo per 10 minuti a riposo il nostro composto. In questo modo otterremo un composto gelatinoso perfetto da utilizzare durante le preparazioni che più desideriamo.

Come bisogna conservare i semi di lino?

Oltre ad usare “l’uovo di semi di lino” dobbiamo capire anche come conservarlo.

LEGGI ANCHE:  Torta fondente con Mele e Pinoli, senza farina: pronta senza sporcare!

L’ideale sarebbe utilizzarlo al momento della preparazione. Tuttavia possiamo anche tritare di volta in volta 100 oppure 200 grammi di semi di lino e conservare il risultato in un piccolo vaso di vetro. In questo modo potremo usare il preparato in qualsiasi momento desideriamo.

Qual è il sostituto dell’uovo di semi di lino?

Tuttavia se in casa non abbiamo dei semi di lino possiamo utilizzare anche dei semi di chia.

Il procedimento è praticamente il medesimo. Dobbiamo versare in una ciotola contenente 3 cucchiai di acqua un cucchiaio di semi di chia. A questo punto lasciamo i semi nell’acqua per circa 5 o 10 minuti e dopo otterremo il nostro perfetto sostituto dell’uovo.

Rimbocchiamoci le maniche e cominciamo a cucinare!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...