Concime fai da te: ecco un modo semplicissimo per realizzarlo!

concime fai da te ecco acqua di cottura

Se siete alla ricerca di una ricetta per realizzare un concime fai da te, siete nel posto giusto: approfondiamo insieme!

concime fai da te ecco AdobeStock 279729263

Chi ama avere molto piante nel proprio giardino o sul balcone della casa, sa quanto è importante dedicare loro costanti attenzioni. Le piante hanno bisogno di essere curate ogni giorno per crescere sane, robuste e forti!
Il concime è un fertilizzante che viene distribuito sul terreno, così da nutrire alla perfezione la pianta e farla crescere con tutte le proprietà di cui ha bisogno. Molto spesso però, questi prodotti possono essere ricchi di sostanze chimiche e tossiche non sol per noi, ma soprattutto per l’ambiente.

Un ottima alternativa, è di realizzarne uno con il fai da te, così da utilizzare solo ingredienti naturali e salutari, assolutamente non nocivi.
In questo articolo, vi presenteremo un concime davvero semplicissimo da ottenere e non avrete bisogno di numerosi ingredienti o prodotti per ottenerlo. Inoltre, vi farà anche risparmiare un po’ di soldi.
Vediamo insieme come ottenere un concime naturale, amico dell’ambiente e della nostra salute. Cominciamo!

Concime fai da te: niente di più semplice e naturale!

Come abbiamo anticipato, il concime è fondamentale per far crescere al meglio le nostre amate piante, ma in commercio si possono trovare molti prodotti ricchi di sostanze davvero dannose, soprattutto per l’ambiente.
Un ottimo rimedio naturale ed economico, è di realizzare un concime grazie al fai da te. Questa ricetta è davvero veloce e fidatevi, non la abbandonerete mai più!

concime fai da te ecco acqua di cottura

Un perfetto concime, naturale e sano per le piante, è l’acqua di cottura delle verdure. Ebbene sì, avete letto proprio bene.
Quando fate bollire le verdure, non buttate mai via l’acqua di cottura ma conservatela, poiché potete benissimo utilizzarla come concime per le piante!
Fondamentale, conservare l’acqua all’interno di barattoli di vetro a chiusura ermetica o di bottiglie di vetro, da trasferite poi in frigorifero o in un luogo fresco, poiché il concime dovrà essere freddo per essere servito alle piante, soprattutto in estate.
Non utilizzate mai l’acqua bollente o tiepida, è importante che sia fredda.
Un ottimo metodo per aver cura dalla nostra salute e di quella dell’ambiente, in modo davvero semplice!

LEGGI ANCHE:  Cannucce di carta: Le 36 più belle idee natalizie con il riciclo dei giornali

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...