Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Concimi naturali: come ottenere un giardino fiorito con il fai da te.

Pubblicità

Vorreste ottenere un giardino fiorito o un orto generoso solo con i concimi naturali e fai da te? Saggia decisione… ed eccovi tutte le alternative per soddisfare le vostre aspirazioni!

In commercio, è possibile reperire una miriade di prodotti appositi per il giardinaggio, fondamentali per rendere il terreno più fertile, ma allo stesso tempo ricchi di sostanze chimiche, spesso pericolose.
Eppure, esistono numerosi ingredienti naturali che vi permetteranno di ottenere impeccabili concimi e fertilizzanti! Una scelta salutare, per il benessere dell’ambiente, ed economica!
Ecco quali sono gli ingredienti più adatti e le procedure da seguire! Curiose? Iniziamo!

Concimi naturali

Pubblicità

1. Concimi naturali: il macerato di ortica

L’ortica è una pianta ottima per allontanare gli insetti che, ogni giorno, possono attaccare le nostre amate piante! Ideale sopratutto per quella di pomodoro.
Unite 500 g di ortica, utilizzate sempre i guanti ogni volta che la cogliete, a 10 litri d’acqua. Lasciate in macerazione per 12 ore e al termine, utilizzate il macerato per innaffiare le piante.

2. Buccia di banana

Chi lo avrebbe mai detto che la buccia di banana avesse numerosi benefici anche per il giardinaggio?
In un barattolo pieno d’acqua, inserite una buccia e lasciatela marcire per 3 giorni. Al termine, trasferite il liquido in uno spruzzino, vuoto e pulito, e utilizzatelo per inumidire le vostre amatissime rose. Fioriranno in un batter d’occhio.

Potete utilizzare la buccia anche come concime. Tagliatela a pezzi e sotterratela attorno alla piante da trattare, semplice e veloce!


Infine, servitevene per lucidare e rendere luminose le foglie, in modo sano e naturale.

3. Fondo del caffè tra i concimi naturali e fertilizzanti fai da te

Pubblicità

Un rimedio ideale per chi ama riciclare e combatte lo spreco! I fondi del caffè sono ottimi come concime naturale e acidificante, vi basterà mischiarne un po’ con il terreno e utilizzarlo per piantare le vostre piante preferite.

4. Cenere

La cerene della legna, non trattata con prodotti chimici, è perfetta per tenere lontano gli insetti e le lumache che divorano le foglie. Unitela al terriccio, in proporzione 1 a 3,  e cospargetela nell’orto, vicino alle piante che volete proteggere.

5. Guscio d’uovo

Basta buttar via i gusci delle uova, utilizzatele per il giardinaggio! Naturali e ricchi di calcio, sono un grande fertilizzante, sopratutto per le piante di pomodoro. In grado di allontanare anche le lumache, vi basterà spezzettare un guscio e spargerlo nel terreno.

Concimi naturali

6. Come ottenere un giardino fiorito con il lievito di birra

Ricco di proprietà stimolanti e vitamina B, è ideale per far crescere le vostre piante in un batter d’occhio!
In 10 litri d’acqua, lasciate sciogliere 3 cucchiai di lievito di birra e utilizzate il composto per innaffiare le piante!

Pubblicità

7. Concimi naturali e fertilizzanti fai da te: acqua di cottura

Ricca di benefici per l’organismo e per il giardinaggio, il liquido di cottura delle verdure è perfetta per fertilizzare il nostro amato orto!
Vi basterà portare l’acqua ad ebollizione e cucinare le verdure preferite, senza salarla. Al termine, conservatela in un contenitore a chiusura ermetica!
Riciclare e risparmiare, niente di più bello!


Potrebbe interessarti anche...