Cordon bleu al tacchino: magrissimo e proteico, solo 380 calorie!

cordon bleu al tacchino magrissimo cordon bleu di tacchino

Cordon bleu al tacchino: magrissimo, solo 380 calorie!

Cordon bleu al tacchino: magrissimo, solo 380 calorie. Un piatto ghiotto ma non troppo pesante di calorie: è il compromesso salutare e gustoso che ti proponiamo oggi con questa ricetta a base di tacchino.

cordon bleu al tacchino magrissimo cordon bleu di tacchino

Carne magra per eccellenza, il tacchino è qui parte di una preparazione velocissima e sfiziosa: sono dei divertenti cordon bleu che “pesano” solo per 380 calorie. Te li puoi concedere anche se sei a dieta.

Un vantaggio in più è che piacciono anche ai bambini, che sanno vedere un’occasione di gioco e divertimento anche nel cibo.

Cordon bleu al tacchino: gli ingredienti

Per tre persone occorrono: mezzo chilo di carne di tacchino, trita; una cipolla; mezz’etto di scamorza affumicata; due cucchiai di crusca d’avena; 40 grammi di pan grattato; un uovo; quanto basta di sale.

La preparazione

In primis si mette il trito di tacchino in una boule piuttosto capace, poi si aggiungono la cipolla tritata, un uovo intero e un nonnulla di sale, dopodiché si amalgama tutto quanto con le mani, abbastanza energicamente.

Tenendo conto della consistenza dell’impasto, puoi aggiungere uno o due cucchiai (o anche di più, dipende) di crusca di avena, così da dargli più “corpo”.

Quando l’impasto raggiunge la giusta consistenza, ci si ungono le mani con appena un filo d’olio e poi, aiutandosi con un anello da cucina (come ben mostrato nel video qui sotto), si formano i nostri cordon bleu: uno strato di impasto sul fondo, poi una fetta di scamorza affumicata, poi ancora un po’ di impasto.

Si schiaccia per bene, si toglie l’anello e poi si procede all’impanatura, per la quale si userà esclusivamente del pan grattato.

LEGGI ANCHE:  Sformato di melanzane dietetico: veloce e saporito, soltanto 130 calorie!

Finito l’impasto, non rimane che disporre i nostri cordon bleu su una teglia foderata di carta forno e poi metterli a cuocere.

Buon divertimento e buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...