Coronavirus: 5 raccomandazioni igieniche fondamentali per cani e gatti

Raccomandazioni igieniche fondamentali per cani e gatti

Nei giorni passati è circolata la notizia di un cane di Hong Kong contagiato dal Coronavirus. Si tratta di un volpino di Pomerania, messo in quarantena con i suoi proprietari. L’animale è risultato positivo a due tamponi distanziati, sebbene la positività fosse a basso livello.

raccomandazioni igieniche fondamentali per cani e gatti

Canio Buonavoglia insegna Malattie Infettive al Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Bari e dice: “Il cane può avere avuto contatto con il virus ma mi sento di escludere che sia l’’untore’. Probabilmente, in questo caso, dobbiamo dire ‘attenti all’uomo’ ”.

Sul sito del Ministero della Salute si trova questa indicazione: “al momento non vi è alcuna evidenza scientifica che gli animali da compagnia, quali cani e gatti, abbiano contratto l’infezione o possano diffonderla. Si raccomanda di lavare le mani frequentemente con acqua e sapone o usando soluzioni alcoliche dopo il contatto con gli animali”.

Ca’ Zampa, il primo Gruppo in Italia che si occupa a tutto tondo del benessere dei nostri animali da compagnia, ha provveduto a stilare delle linee guida che si sintetizzano in raccomandazioni igieniche per cani e gatti. Vediamole insieme.

Raccomandazioni igieniche fondamentali per cani e gatti: Linee Guida per minimizzare le contaminazioni di Virus e batteri negli animali domestici

Vi sintetizziamo i consigli dati direttamente da Massimo Beccati, medico veterinario, Direttore Sanitario del Centro Ca’ Zampa di Brugherio.

Fondamentale per i cani e i gatti: la pulizia del pelo e l’igiene della cute perché si mantenga sempre sana e disinfettata di microrganismi nocivi.

  1. Spazzolare: si elimina il pelo in eccesso e si tiene sotto controllo la presenza di parassiti esterni (pulci e zecche)
  2. Bagno ogni 2 settimane: per un’azione antisettica forte.
  3. Shampoo con Clorexidina: almeno al 4%. E’ un efficace antimicrobico.
  4. Igiene quotidiana di pelo e zampe: igienizzare le zampe senza risciacquare con apposite salviette umidificate di Clorexidina, soprattutto dopo una passeggiata, compresa l’area genito anale.
  5. Premiare sempre l’animale: coccole e bocconcini, per il bagnetto e non.
LEGGI ANCHE:  Le abitudini da evitare se soffri di colesterolo alto

Articolo revisionato dalla Biologa Nutrizionista Maria Di Bianco

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...