Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ecco cosa possiamo realizzare con delle vecchie sedie da cucina.

Pubblicità

Avete mai notato quelle meravigliose panchine che circondano l’intero tronco di un albero, offrendo uno spazio ideale per sedersi e rilassarsi all’ombra delle sue foglie durante le calde estati? Si tratta di panchine molto semplici eppure molto care: il prezzo varia, a seconda della tipologia e della qualità, da un minimo di 250 fino ad arrivare a circa 3000 euro!

Risultati immagini per Tree Bench Made From Kitchen Chairs

Per avere una panchina ad albero, però, non bisogna dilapidare l’intero patrimonio: come al solito, basta rimboccarsi le maniche e recuperare qualche vecchia sedia, così da spendere non più di 50 euro.

Pubblicità

Come realizzare una panchina ad albero

Risultati immagini per Tree Bench Made From Kitchen Chairs

Recuperiamo delle vecchie sedie in legno e per prima cosa smontiamo i cuscini, come mostrato nelle immagini. In questa fase è molto probabile (anzi, certo) che impiegheremo più tempo a pulirle che a lavorare effettivamente per creare la nostra panchina.

Una volta rimasta la struttura in legno della sedia, intraprendiamo la fase decorativa. Se necessario, eliminiamo le imperfezioni con della carta abrasiva, quindi passiamo alla verniciatura e infine passiamo uno smalto per legno adatto agli esterni.

Posizioniamo le sedie in cerchio, come nelle foto, quindi procediamo alla costruzione della nostra panchina ad albero.

Come vedete, serviranno delle assi in legno tagliate in misure specifiche a seconda della dimensione delle sedie e della distanza che intercorre tra l’una e l’altra. Ciò vuol dire che, prima di iniziare i lavori, è indispensabile valutare bene le misure ancor prima di acquistare le assi già pronte (a meno che non saremo noi stessi a tagliarle a casa). Le estremità delle assi vanno tagliate in modo obliquo, così da combaciare l’una con l’altra.

tree bench made from kitchen chairs, diy, outdoor furniture, repurposing upcycling, woodworking projects

Pubblicità

La precedente immagine serve a dare un’idea di come debbano essere disposte le assi: si parte gradualmente dalla più corta nella parte intenda, fino ad arrivare alla più lunga nella parte esterna della sedia.

Dopo aver poggiato tutte le assi ed esserci assicurati della loro corretta disposizione, passiamo al fissaggio con l’aiuto di un trapano avvitatore. La panchina circolare è pronta!


Potrebbe interessarti anche...