Così bella, che Vale la pena tentare – [video tutorial] Come realizzare una sfera Garden Decor!!!

Queste palle sono davvero belle da vedere, creano un’atmosfera surreale, sono veri pezzi di arredamento da giardino, ma comprarle vorrebbe dire spendere bei soldini. Ma perchè Invece di spendere tanti soldi non proviamo a crearcela noi? È possibile Riutilizzare o riciclare delle gemme di vetro e palle Smooth foam per creare degli splendidi scintillii in giardino. Guarda il video qui sotto per vedere come questo semplice progetto è fatto.

>>>>>

LEGGI ANCHE QUI >>> Impara a riciclare.

Molti oggetti possono essere riciclati. Più passa il tempo e più cose vengono aggiunte alla lista di ciò che può essere riciclato/riutilizzato. Gli oggetti che vengono più frequentemente riciclati sono:
Il vetro, Tetra pak, Carta, tra cui riviste, giornali, carta da ufficio ecc.
Lattine in alluminio, in alcuni comuni vengono raccolti anche i fogli di alluminio e i vassoi alimentari.
Lattine, quelle delle bevande, del cibo in scatola , barattoli di vernice ecc (se sei incerto che il contenitore sia in alluminio o metallo, fai una prova con un magnete, se viene attratto il tuo contenitore è in metallo).
Plastica, su alcune bottiglie trovi il simboletto del riciclo oppure la scritta PET; ricordati di togliere i tappi alle bottiglie.
Nei passaggi successivi troverai alcune eccezioni di prodotti che ufficialmente non sono riciclabili, ma neanche da buttare via completamente.
Oggetti che non possono essere riciclati.

Alcuni oggetti non possono essere riciclati in quanto pericolosi. Specialmente i rifiuti tecnologici. Non metterli mai nei cassonetti della raccolta differenziata, poichè potrebbero creare problemi e contaminare i materiali facilmente riciclabili. Alcuni di questo oggetti sono:
Lampadine.
Plastica senza simboli di riciclaggio.
Bicchieri, stoviglie, pyrex, ceramica.
Carta carbone, fogli da imballaggio, carta plastificata, nastro da regalo.
Stickers.
I sacchetti delle patatine.
Specchi .
Oggetti sporchi di cibo.
Oggetti come: Tetra-Pak, batterie, latte di vernice, olio, polistirolo, carta stagnola devono essere smaltiti a seconda dei regolamenti comunali.
Gli oggetti che non puoi riciclare potresti sempre riutilizzarli cambiando il loro utilizzo.
Non dovrebbe esserci il bisogno di dirlo, alcune tipologie di rifiuti non devono assolutamente essere messe nei bidoni della raccolta differenziata: cadaveri di animali, rifiuti medici, pannolini usati, sanitari, siringhe.

LEGGI ANCHE:  Hai mai provato a riciclare i tappi di sughero? Guarda quante idee interessanti!

Ma ovviamente Per avere informazioni più dettagliate, puoi rivolgerti al tuo comune di residenza!!!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...