Come costruire un Mobile da bagno Shabby Chic

Spesso in bagno abbiamo mobili, mobiletti, cassetti e mensole ovunque… tranne che nei punti in cui più ce ne sarebbe bisogno! Il classico esempio è quello della doccia o della vasca, a fianco delle quali è molto comodo avere un piano d’appoggio per i prodotti e gli articoli che ci servono al momento.

Il tutorial di oggi è dedicato ai più esperti che hanno a disposizione gli strumenti del mestiere. Magari si è dei falegnami alle prime armi oppure si è specializzati in un determinato settore dal quale non ci si allontana mai, pur avendone la possibilità.

Mattley, che raccoglie in sé le abilità di falegname e quelle di youtuber, spiega e mostra passo per passo al suo pubblico come realizzare da zero un mobile shabby chic fai da te.

Chi ha già una buona manualità troverà questo tutorial molto semplice, dato che con gli attrezzi giusti e un po’ di esperienza non serve molto tempo per realizzare questo mobiletto semplice ma utile.

Basteranno delle scatole, contenitori o ceste in stile Ikea per completare l’opera e trasformarla in una vera e propria cassettiera. Posizionandola vicino alla vasca, potremmo conservare nei suoi cassetti tutti i nostri prodotti così da averli sempre a portata di mano. Quante volte siamo costretti ad uscire dalla vasca o dalla doccia, inzuppati d’acqua, prendere un pettine o un sapone specifico del quale non sappiamo fare a meno?

Veniamo ora ad un lato ancor più interessante di questo progetto, quello economico. Come spiegato, il tutorial è destinato alle persone che hanno già un laboratorio attrezzato, dunque non vediamo il motivo per dovremmo spendere inutilmente soldi che possiamo conservare ed impiegare in altro!

LEGGI ANCHE:  Stampo per biscotti, caramelle ed è subito magia! Decorazioni di Natale

Tutto quel che serve sono delle semplici travi di legno e delle tavole della stessa varietà. Ciò vuol dire che con pochi euro si ottiene un elemento d’arredo che altrimenti pagheremmo decine e decine di euro. Meglio di così non si può!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...