Cotoletta rivisitata: ancor più golosa di quella tradizionale!

La cotoletta rivisitata è la versione golosa della classica milanese: vi permetterà di non gettare via nulla dalla vostra dispensa!

Parliamo di un piatto tradizionale del capoluogo lombardo e famoso in tutto il mondo per la sua bontà, croccantezza e semplicità! Infatti, si tratta di una lombata ricoperta da pan grattato, pronta per essere fritta! Veloce e facilissima da preparare.
Con questi consigli diventerà ancor più golosa: vi conquisterà morso dopo morso!

Cotoletta anti spreco

Curiose? Iniziamo!

Cotoletta rivisitata: ingredienti e preparazione.

Per questa ricetta, procuratevi:

  • olio extra vergine d’oliva, q.b.
  • sale, q.b.
  • uova, 3
  • aglio, 2 spicchi
  • olio di semi di girasole, 1 L
  • pollo, 1 kg di petto
  • pan grattato, 50 g
  • mozzarella, 200 g
  • parmigiano, 50 g
  • passata, 400 g

Rivestite un vassoio con carta assorbente e lasciatelo da parte, per quando friggerete le fettine di pollo.

Inserite il pan grattato in una ciotola e, in un secondo recipiente, unite le uova con un pizzico di sale. Sbattetele con una forchetta finché la miscela non sarà omogenea.
Tagliate a fette, non troppo fini, il petto di pollo e, immergete le cotolette nelle uova. Se potete prepararle con un po’ di anticipo, lasciatele in ammollo anche per una buona mezz’ora. Quindi, appoggiatele nel pan grattato ricoprendole del tutto e sistematele in un piatto.

In una pentola, aggiungete l’olio di semi di girasole, lasciatelo scaldare e arrivato a temperatura, ponete una fettina per volta.
Cuocetele per circa 5 minuti, da entrambi i lati, fino ad ottenere una doratura perfetta.
Al termine, trasferite sul vassoio rivestito in precedenza, così che l’olio in eccesso sarà eliminato completamente.

In una padella lasciate soffriggere gli spicchi daglio, con un goccio d’olio extra vergine d’oliva. Aggiungete la passata con un pizzico di sale e lasciate cuocere per 10 minuti.

LEGGI ANCHE:  Biscotti spugnosi: morbidissimi e golosi pasticcini di pan di Spagna!

Stendete un po’ di salsa in una teglia dai bordi alti e appoggiatevi sopra le fettine ben distanziate. Ricopritele con abbondante salsa, pezzettini di mozzarella, parmigiano grattugiato e inserite per 15 minuti nel forno preriscaldato a 200°.

Sfornate e servite calde e, se preferite, unite anche una foglia di basilico! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...