Cozze fritte: pepite buonissime dal sapore del mare!

cozze fritte pepite dal sapore 1

Le cozze fritte si presentano come deliziose pepite dorate, dal sapore invitante del mare.

Perfette per un aperitivo con gli amici di sempre, per aprire le danze con una ricetta originale e sfiziosa.

Pochi ingredienti, ma un po’ di lavoro vi attende, perché sgusciare ogni conchiglia è un’impresa lunga e complessa. Mettetevi di impegno, ne varrà la pena! Un gusto unico, croccanti, carnose, sono un piatto davvero straordinario, dall’aspetto invitante, ma non solo! Ideali come finger food, ma anche come secondo, da offrire ai piccoli di casa per avvicinarli ad amare il pesce. Ne saranno meravigliati! E anche voi, spariranno in un baleno perché una tira l’altra con massima soddisfazione per voi che avete preparato con amore e cura un piatto così apprezzato!

Curiose di sapere come procedere? Iniziamo!

cozze fritte pepite dal sapore 1

Cozze fritte: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • uova, 3
  • aglio, 1 spicchio
  • cozze, 2 kg
  • pangrattato, q.b.
  • farina, q.b.
  • olio di semi, q.b.

La primissima operazione da mettere in opera è quella di pulire le cozze. Trasferite le cozze in un tegame largo e capiente, mettetelo sul fornello a fiamma allegra, inserite il coperchio e fatele aprire.

Assicuratevi che non ne resti più alcuna chiusa, quindi estraete i molluschi dalle conchiglie, appoggiandoli uno ad uno su un vassoio da portata.

In due diversi piattini, sistemate farina e pangrattato. Sbattete le uova in una ciotolina, vi basterà farlo rapidamente con i rebbi di una forchetta.

Passate le cozze una ad una prima nella farina, poi nell’uovo, infine nel pangrattato.

Versate abbondante olio di semi in un tegame idoneo alla frittura, quindi con un fondo spesso e resistente.

LEGGI ANCHE:  Un primo piatto veloce? Ecco gli gnocchi di patate con speck e taleggio!

Portate al punto di frittura (in generale si assesta intorno ai 170°, se avete un termometro, il nostro consiglio è ovviamente quello di verificare prima di procedere), tuffate le cozze poco alla volta per friggerle bene; fatele dorare su tutti i lati.

Prelevatele con la schiumarola e tamponatele con la carta assorbente. Proseguite così fino a terminare tutti gli ingredienti. Servitele ancora calde e croccanti. Sarà un successo!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...