crema pasticcera alla menta perfetta 3

Crema pasticcera alla menta, al cucchiaio o sulla torta al cioccolato

Non la solita crema pasticcera, ma la sua versione alla menta è quella davvero perfetta in primavera. Dal bel colore verde smeraldo, profumatissima e aromatica, questa variante a tema è golosa tale e quale da assaporare al cucchiaio, ma si sposa divinamente anche con una torta al cioccolato, trasformando un dolce tradizionale in un capolavoro di gusto.

Semplicissima da realizzare, si prepara in una ventina di minuti. Prima di poterla gustare, però, dovrete attendere che si raffreddi e assuma quella consistenza densa e compatta che la rende indimenticabile. Ma sarete ampiamente ricompensate della vostra pazienza, parola di Non Solo Riciclo! 

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

crema pasticcera alla menta perfetta 3

Crema pasticcera alla menta: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • latte, 400 ml
  • uova, 4 solo i tuorli
  • zucchero semolato, 60 g
  • menta, 1 mazzetto

Prelevate le foglioline dai gambi di menta, sciacquatele sotto al getto del rubinetto e asciugatele tamponandole con la carta assorbente.

Versate il latte (400 ml) in un tegame, mettetelo sul gas e portatelo a bollore. Togliete dal fornello e inserite la menta. Lasciate in infusione per 5 minuti, quindi filtrate il liquido.

Inserite le foglie di menta nel robot da cucina, versate un po’ di latte e frullatele, unite il latte rimanente e azionate ancora.

Separate in due ciotole diverse i tuorli dagli albumi, vi serviranno solo i rossi. Lavorateli con lo zucchero (60 g) fino ad sciogliere tutti i granelli e ottenere un composto denso e spumoso. Unite il latte alle menta a poco a poco. Mescolate ancora, quindi trasferite nel tegamino e cuocetelo a fiamma dolce. Fate addensare, mescolando continuamente con il cucchiaio di legno. Quando la crema lo ricoprirà completamente, allora sarà pronta. Togliete dal fuoco e lasciatela raffreddare coperta con la pellicola alimentare. Trasferitela in frigorifero per un’ora almeno, quindi servitevene per farcire un dolce o mettetela nelle coppette per assaporarla al cucchiaio.

LEGGI ANCHE:  Mele e panna: la torta della mamma soffice come le nuvole, dolce come lei!

È una meraviglia!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!