Crema pasticcera alla ricotta: ottima al cucchiaio e per farcire dolci, solo 120 Kcal!

crema pasticcera alla ricotta per AdobeStock 95810418

Crema pasticcera: alla ricotta per dolci e torte, con solo 120 calorie!

Crema pasticcera: alla ricotta per dolci e torte, con solo 120 calorie. Tra le varie farce possibili la crema pasticcera è senz’altro una delle protagoniste indiscusse. Il bello è che si può gustare anche da sola, come un delizioso dolce al cucchiaio.

crema pasticcera alla ricotta

Se proprio vogliamo trovarle un difetto, la crema pasticcera qualche volta può essere un po’ troppo dolce oppure mancare di corpo e densità.

La ricetta che vi proponiamo qui sotto mira per l’appunto a porre rimedio a questi possibili inconvenienti. Come? Usando come ingrediente la ricotta.

Ma veniamo alla ricetta.

Crema pasticcera alla ricotta: gli ingredienti

Per tre porzioni occorrono: 125 millilitri di latte; 35 grammi di fecola di patate; 80 grammi di ricotta; 15 grammi e un cucchiaio di stevia oppure 30 grammi di normale zucchero semolato, più due cucchiai; due gocce di essenza alla vaniglia; un rosso d’uovo; la scorza di un limone bio.

La preparazione

La prima cosa è rompere il tuorlo in un pentolino, aggiungere due cucchiai di stevia oppure lo zucchero normale e poi amalgamare il tutto a freddo.

Il composto dovrà acquistare una spumosità leggera e un colore chiaro. Sempre lavorando occorre anche aggiungere e incorporare la fecola e il latte (25 millilitri).

A questo punto il latte che rimane lo si versa in un pentolino a parte, assieme alla scorza di limone, dopodiché si mette sul fuoco ma senza portare a bollore.

Poi si mette sul fuoco il rosso d’uovo, si mescola e dopo aver tolto la buccia del limone si incorpora il latte, a filo, facendo addensare il tutto a fiamma non troppo vivace.

LEGGI ANCHE:  La ricetta facile e rapida: i biscotti al cioccolato amaro senza burro

Adesso si spegne il fuoco e si amalgama con le fruste. La crema si intiepidirà e quando si sarà freddata a sufficienza andrà messa nel frigo per un’ora, a freddare completamente, dopo averla passata in una boule.

Nel frattempo che la crema si fredda, si prendono la ricotta, 30 grammi di stevia (o di zucchero) e la vaniglia e si mescolano in una boule con una frusta elettrica, dopodiché, quando si è ottenuto un composto dalla giusta cremosità, si aggiunge il tutto alla crema preparata prima avendo cura non lasciare grumi.

Buon lavoro e buon appetito!

Tempo di preparazione: un quarto d’ora
Tempo di cottura: 10 minuti
Tempo di riposo in frigorifero: 1 ora
Tempo totale: 1 ora e 25 minuti
Porzioni: tre
Calorie: 120 a porzione

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...