Crema pasticcera ricetta veloce: golosissima! Si prepara in un attimo.

La crema pasticcera è la ricetta regina delle farciture: densa e saporita, è ottima da gustare anche al cucchiaio! Si può usare per guarnire il pan di Spagna, i bignè, in accompagnamento a biscotti secchi, e tanto tanto altro. Ma chi è stato il primo ideatore?

Un francese: monsieur François Massialot, cuoco famoso oltralpe, presso le corti più illustri a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo. Tra le sue ricette, si trovano, per la prima volte descritte le fondamenta della pasticceria, come la crème brûlée, la pasta di zucchero. Era un vero genio in cucina: aveva addirittura realizzato un modo per estrarre la “gomma adragante” da una ventina di specie di leguminose, per ricavare un composto delizioso con cui creare le decorazioni sulle torte. Quando inventò la crema pasticcera, l’entusiasmo dei commensali fu tale che divenne uno dei cardini per la creazione delle specialità dolciarie farcite, ma è ottima anche da sola!

Il suo gusto, delicato e morbido, conquista i palati di grandi e piccini. Realizzarla non è affatto difficile! Curiose? Iniziamo!

crema pasticcera ricetta

Crema pasticcera ricetta veloce: ingredienti e preparazione.

Per preparare una buona crema pasticcera occorrono pochi ingredienti e poco tempo. Procuratevi:

  • tuorli di 3 uova
  • zucchero, 50 g,
  • farina bianca, 40 g
  • latte, 500 ml
  • limone biologico, 2 scorzette private della parte bianca,
  • bacca di vaniglia, 1/2 – può essere sostituita dalla vanillina.

In una ciotola capiente, separate i tuorli dagli albumi. Aggiungete lo zucchero, la vaniglia (o la vanillina) e sbattete con una frusta fin ad ottenere un composto soffice e spumoso. Unite ora la farina setacciata, lentamente per evitare i grumi.

In un tegame, mettete a bollire il latte con le due scorze di limone. A bollore raggiunto, eliminate il limone e spegnate il fuoco. Incorporate il latte lentamente agli ingredienti precedentemente lavorati: versatelo poco alla volta, senza mai smettere di mescolare.

LEGGI ANCHE:  Glühwein: il vin brulé con le spezie tipico della Germania, delizioso e pure curativo

Trasferite in una pentola, ponetela su un fornello a fiamma molto bassa. Rigirate di continuo con un cucchiaio di legno fino a quando non inizierà a sobbollire facendosi più denso. Togliete dal fuoco e trasferite in una ciotola a riposare. La vostra crema pasticcera è pronta! Scegliete voi come consumarla e buon appetito!

Crema pasticcera ricetta

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...