Crostata di pizza o Chicago style pizza? Una specialità ottima per la Pasqua

chicago style pizza AdobeStock 340423395

Crostata di pizza o Chicago style pizza? Una specialità ottima per la Pasqua

Stanco della solita pizza? Bene, se ami gustare nuovi sapori lontani dalla tradizione la Chicago style pizza è quella giusta per te.

Questa pizza alta e soffice conquisterà tutti gli amanti del formaggio. Il gusto deciso di questa ricetta non passerà inosservato. Già dopo il primo assaggio questa tradizione americana entrerà nel tuo cuore.

Crostata di pizza o Chicago style pizza? Una specialità ottima per la Pasqua

 

Crostata di pizza o Chicago style pizza? Una specialità ottima per la Pasqua

Gli ingredienti da recuperare per cucinarla sono i seguenti:

  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 200 gr di formaggio a fette
  • 600 gr di acqua
  • 200 gr di pomodoro pelato
  • 1 kg di farina 0
  • 150 gr di mozzarella a julienne (filone per pizze)
  • 22 gr di sale
  • 12 gr di lievito di birra
  • 40 gr di olio extravergine d’oliva

Procedimento

Per prima cosa versiamo il lievito di birra diviso a pezzi insieme alla farina in una planetaria. Dopodiché versiamo più della metà dell’acqua indicata nell’elenco precedente e cominciamo ad impastare con l’elettrodomestico. Quando avremo ottenuto una massa aggiungiamo il resto dell’acqua messa poco prima da parte e saliamo per poi continuare ad amalgamare il tutto. Dopo una manciata di minuti l’impasto apparirà omogeneo e liscio. A questo punto integriamo l’olio.

Successivamente lasciamo crescere l’impasto per 10 minuti circa. Lavoriamo ancora per un paio di minuti l’impasto fino ad ottenere un panetto privo di grumi.

Dopodiché copriamo il panetto con un canovaccio e lasciamolo riposare per 120 minuti.

Allo scadere delle 2 ore dividiamo a metà il panetto e cominciamo a stendere con le mani entrambi i panetti. Successivamente adagiamoli su due teglie, oliate in precedenza, dal diametro di 32 centimetri. Lasciamo crescere ancora la pasta per 60 minuti, sempre coprendo con un canovaccio.

LEGGI ANCHE:  L'impasto furbo che innamora. Con soli 30 minuti di lievitazione!

Passata l’ora con le mani stendiamo maggiormente la pasta fino ad alzarla sui bordi del nostro stampo. Infine sulla pasta adagiamo le fette di formaggio e il pomodoro pelato diviso a pezzettini. Andiamo ad aggiungere la mozzarella a julienne (comprate il filone per pizze in modo da non far rilasciare acqua durante la cottura)  e completiamo la farcitura con il formaggio grattugiato.

Non resta che far riposare di nuovo le pizze per 60 minuti per poi inserire le teglie in forno. Mi raccomando bisogna cuocere per 25 minuti ad una temperatura di 220 gradi in un forno statico e precedentemente riscaldato.

Goditi questa pizza americana creata direttamente nella tua cucina!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...