Cuocere bene nel forno: come utilizzare correttamente i ripiani.

Per cuocere bene nel forno, ed ottenere gustose ricette, è importante conoscere come posizionare i cibi.

La collocazione della teglia, la temperatura e la modalità della cottura non devono mai essere scelte con superficialità, poiché il loro scorretto uso può compromettere il risultato finale del piatto!
I cibi non sono tutti uguali dentro al forno e ognuno ha le proprie caratteristiche, da dover seguire correttamente per un risultato finale perfetto.
Sapevate che si possono utilizzare anche più piani in una cottura e non solo uno? Se la vostra ricetta ha bisogno di una cottura omogenea e la crosta dorata, potete inserirlo prima nel ripiano inferiore e poi spostarlo su quello centrale! Per sapere tutti questi trucchi, non vi resta che conoscere la posizione dei cibi nel forno, evitando errori che possono mandare a monte tutte le ore di cucina! Curiose? Iniziamo!

Cuocere bene nel forno

1. Cuocere bene nel forno: Griglia superiore

La griglia superiore è ideale per quei cibi che richiedono una cottura ad alta temperatura e molto veloce, come ad esempio le patatine, i pasticci o le torte salate!
Con questo ripiano, le vostre ricette saranno croccanti e gustose in un batter d’occhio!

2.  Griglia di mezzo

Il ripiano centrale è perfetto per le ricette che hanno bisogno di una cottura omogenea e profonda. Questa posizione permette di cuocere i cibi a temperature moderate e non eccessive, che richiedono tempi lunghi.
Tra di questi troviamo il pesce, le torte, la carne e le ricette a lievitazione, piatti che hanno bisogno di tempo per potersi cuocere in modo uniforme e della temperatura giusta! La griglia di mezzo è l’ideale per ottenere un risultato perfetto!

LEGGI ANCHE:  Si mette prima la cipria o il fondotinta? La risposta vi sorprenderà!

come posizionare i cibi nel forno

3. Cuocere bene nel forno: griglia inferiore

L’ultima griglia, ovvero quella inferiore, è adatta ai cibi che hanno bisogno di una lunga cottura e di una temperatura bassa.
Queste caratteristiche permettono al piatto di cuocersi perfettamente, in profondità e modo omogeneo! Utilizzate il piano basso per il pane e la pizza, tutti prodotti ad alta lievitazione e che hanno bisogno di maggior tempo!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...