Biscotti cuore scaled 1

Cuori di frolla alla marmellata: si sciolgono in bocca, perfetti per San Valentino

San Valentino si avvicina e per l’occasione non possono mancare i cuori di frolla alla marmellata!

Questi frollini sono deliziosi con qualsiasi tipo di marmellata, li ho provati anche all’albicocca, alla pesca, alla prugna e all’arancia. Non deludono mai! Se non avete una formina a cuore, realizzate la forma rotonda usando un bicchiere, per il buco al centro, invece, può essere utile il tappo di una bottiglia di plastica.

Semplicissimi e veloci da realizzare, riempiono di gioia e stupore al solo loro comparire, e si sciolgono in bocca al primo morso!

Che ne dite di cucinare insieme? Mettiamoci al lavoro, si comincia!

Cuori di frolla alla marmellata: si sciolgono in bocca, perfetti per San Valentino

Cuori di frolla alla marmellata: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 100 g di burro
  • 80 g di zucchero a velo
  • q.b. di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 1 uovo
  • 300 g di farina
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • q.b. di marmellata di ciliegie
  • q.b. di zucchero a velo per decorare

Il procedimento

Prima di iniziare, portiamo il burro a temperatura ambiente per tempo, deve essere ben morbido.

Trasferiamolo in una ciotola, aggiungiamo lo zucchero a velo, la vanillina, il sale e iniziamo a lavorarlo a crema con una spatola. Quando otteniamo un composto uniforme e ben distribuito, aggiungiamo l’olio di semi di girasole, facciamolo assorbire rigirando con la marisa, quindi integriamo con l’uovo e mescoliamo con cura. A questo punto, setacciamo farina e lievito direttamente nel recipiente e proseguiamo ad impastare, sempre utilizzando la spatola, fino ad ottenere un panetto morbido e compatto. Sigilliamo la terrina con il cellophane e riponiamo in frigorifero per un quarto d’ora a rassodare.

Trascorso questo tempo, stendiamo l’impasto con il mattarello per portarlo allo spessore di 2/3 millimetri.

Formiamo i biscotti, contiamoli e dividiamoli a metà: una resterà intera, nell’altra pratichiamo un foro al centro. Sistemiamoli sulla placca rivestita di carta apposita e cuociamoli in forno a 170° per 15/20 minuti circa, devono risultare leggermente dorati in superficie.

Lasciamoli raffreddare completamente su una gratella, poi prendiamo un cuore intero, stendiamo uno strato di marmellata al centro e richiudiamo con il cuore forato. Premiamo delicatamente per far aderire bene le due frolle e impiattiamo.

Spolveriamo con lo zucchero a velo e godiamoci il risultato.

Che bontà!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

L’articolo Cuori di frolla alla marmellata: si sciolgono in bocca, perfetti per San Valentino proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!