Ecco come curare definitivamente il Reflusso con due cure naturali

Il reflusso esofageo non è semplicemente un “fastidio”: con il passare del tempo può causare gravi disturbi al sistema che non sarà facile curare. Per questo motivo se abbiamo i sintomi del reflusso dobbiamo subito consultare un medico, così da fermarlo in tempo e prevenire lesioni e patologie con le quali si dovrà convivere.

Se avvertiamo bruciore allo stomaco, acidità, infiammazioni dell’esofago, rigurgito abituale e soffriamo di alito cattivo nonostante una corretta igiene orale potremmo essere in presenza di un’anomalia da curare immediatamente.

Prima di tutto occorre consultare un medico, che potrebbe prescrivere un trattamento farmacologico adatto. Oltre a questo, noi stessi possiamo aiutare le cure mediche e renderle maggiormente efficaci con alcune rimedi naturali contro il reflusso.

Malva e liquirizia

Il bruciore allo stomaco può essere alleviato assumendo una tisana alle erbe. In particolare, malva, liquirizia e camomilla matricaria sono adatte contro l’infiammazione delle mucose.

Per preparare una buona tisana contro il bruciore versiamo un cucchiaio di radici di liquirizia in acqua fredda e mettiamo sul fuoco, fino ad ebollizione.

Lasciamo bollire per alcuni minuti prima di aggiungere la stessa quantità di matricaria e di malva.

Spegniamo lasciamo in infusione per circa tre minuti.

Questa tisana allevia le conseguenze del reflusso gastroesofageo agendo sulle mucose infiammate, per questo motivo dovremmo assumerla dopo ogni pasto principale.

Ericium

L’ericium è un fungo utilizzato nella medicina tradizionale cinese. Secondo gli esperti in questa disciplina, le sue componenti rendono questo fungo un potente antinfiammatorio capace di curare le infiammazioni delle mucose del sistema gastrointestinale.

Possiamo acquistare l’Ericium sotto forma di capsule presso le erboristerie e i negozi specializzati.

LEGGI ANCHE:  Scopri l’olio essenziale di nigella e le sue proprietà

Si ricorda in ogni caso che i rimedi naturali qui consigliati possono contribuire alle cure prescritte da un medico, rendendole più efficaci e più veloci. Non costituiscono di per sé un farmaco. Possiamo affidarci solo a questi rimedi naturali nel caso in cui il problema sia di natura lieve, oppure per prevenire.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...