Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Da Venezia a Londra un viaggio da sogno sul mitico Orient Express.

Pubblicità

Viaggiare da Venezia a Londra sull’Orient Express

L’Orient Express era un treno passeggeri a lunga distanza messo in servizio dalla Compagnie Internationale des Wagons-Lits che collegava la Gare de l’Est di Parigi alla città di Costantinopoli, in Turchia (Istanbul).

 

Pubblicità

Avviato nel 1883, il servizio si interruppe tra le due guerre mondiali per cessare del tutto nel 1977, a causa della concorrenza degli aeroplani.

L’Orient Express rimase però un servizio quotidiano tra Parigi e Vienna fino alla riduzione del tragitto nel 2007 e alla temporanea cancellazione del 14 dicembre 2009. In seguito il convoglio è tornato a viaggiare grazie alla Belmond Management Ltd.

Nel 1906 fu pure istituito un “gemello” dell’Orient Express, chiamato “Simplon Orient Express”, con servizio tra Londra – Calais, Parigi, Losanna e Milano, utilizzando il nuovissimo (allora) traforo del Sempione, che all’epoca era il più lungo del continente.

Il servizio era a cura della Compagnie Internationale des Wagons-Lits et des grands Express Européens.

 

Viaggiare da Venezia a Londra sull’Orient Express

Pubblicità

Oggi, passati cent’anni dal mitico treno immortalato da Agatha Christie (“Assassinio sull’Orient Express”, 1934), il convoglio si chiama Belmond Venice Simplon-Orient-Express: partirà da Venezia alla volta di Londra il 27 marzo 2020.

L’intento è quello di riportare in vita l’atmosfera dei mitici “Roaring Twenties”, gli anni ruggenti tra le due guerre mondiali.

Il viaggio prenderà le mosse da una mecca di quello che una volta si chiamava il jet set internazionale, l’Hotel Cipriani di Venezia, dove gli ospiti prenderanno parte a una festa in stile “Great Gatsby” (Francis Scott Fitzgerald, 1925).

L’indomani mattina tutti a bordo dell’Orient Express nelle esclusive cabine e poi via attraverso l’Italia, l’Austria, la Svizzera, la Francia e parte dell’Inghilterra meridionale.

È un viaggio che ai tempi del “vero” Orient Express non sarebbe stato possibile, perché non c’era ancora il tunnel sotto la Manica.

Il dress code a bordo di questo treno memorabile sarà piuttosto severo, forse a compensare l’atmosfera prevedibilmente parecchio festaiola.

Il convoglio sarà costituito da diciassette carrozze, tutte originali degli Anni Venti del secolo scorso (centenarie quindi).

 

Pubblicità

Prezzi non esattamente popolari, per questo viaggio esclusivo attraverso il Vecchio Continente e il Sud del Regno Unito: basteranno, si fa per dire, 4500 euro a cranio.

Il biglietto comprende una notte all’Hotel Cipriani con camera vista giardino, la festa in hotel, il viaggio in camera doppia sull’Orient Express; cibo e beveraggi sono inclusi (e ci mancherebbe), più eventi vari ed eventuali.

Per ulteriori informazioni cliccate QUI


Potrebbe interessarti anche...