Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Decluttering dell’armadio: ecco le regole fondamentali per fare pulizia e spazio!

Pian piano sta arrivando l’inverno ed il freddo, quindi è il momento di fare un decluttering dell’armadio e il cambio stagione!
Ma cosa significa decluttering? Questo termine inglese indica l’eliminazione del superfluo, degli oggetti inutili che non utilizziamo più, in questo caso i vestiti.
Si sa, moltissime donne riempiono il proprio armadio e tutti i cassetti di capi che hanno hanno mai indossato e che “forse in un futuro serviranno”.
Questa giustificazione ci farà soltanto accumulare cose che non utilizziamo, quando in realtà potremmo benissimo buttarle, se ormai sono vecchie, oppure regalarle e donarle, rendendo felice qualcuno.

Credit foto

Nel nostro articolo sul decluttering del soggiorno, vi abbiamo parlato di come sistemare il salone della casa, oggi vi parleremo di come organizzare e realizzare un decluttering dell’armadio con semplicissime regole da seguire e davvero efficaci!

Decluttering dell’armadio: i nostri consigli.

Per prima cosa, quando ci troviamo davanti all’armadio, è fondamentale chiederci “cosa indossiamo realmente?”, e rispondere in modo sincero.
Quando controlliamo i vari vestiti, per ognuno dobbiamo porci questa domanda e se la risposta è negativa, inserite i capi in tre sacchi differenti: quelli da donare, quelli da aggiustare e quelli da buttare.

Credit foto

Dopo questo processo, vi ritroveremo con solo i vestiti che realmente indossate.
Durante quest’operazione, è bene svuotare l’armadio del tutto e lasciarlo completamente vuoto, poiché bisogna organizzarlo da capo.
Inserite i capi che amate con logica all’interno dell’armadio.
Per prima cosa, quelli a portata di mano devono essere i vestiti che più indossiamo, così non avremo difficoltà ogni volta a cercarli.
Appendete solo i vestiti a spalla o che possono stropicciarsi  molto facilmente, evitate quindi felpe, jeans e materiali pesanti che si possono tranquillamente piegare.

Anche gli accessori e le borse non devono essere sottovalutate! Nell’armadio, inseritele ben organizzate in uno spazio apposito, magari vicino agli abbinamenti con i quali le indossate di più.

 

Credit foto

L’intimo invece, se non avete cassetti liberi, inseriteli nei contenitori di plastica trasparenti e aperte.

Credit foto

Una volta sistemato completamente l’armadio, non vi resta che dedicarvi ai sacchetti che avete preparato.
I capi da buttare potete benissimo inserirli nel cassonetto apposito, mentre quelli da donare e regalare potete inviarli a qualche associazione.
Inoltre, potete organizzare uno swap party con le vostre amiche. Esso è un momento dedicato allo scambio dei vestiti, così che tutti i capi venga riciclati e non si spende neanche un soldino per lo shopping!
Perché no, potete organizzare un piccolo mercatino dell’usato e vendere i vostri oggetti.

 


Potrebbe interessarti anche...