Decorazioni con la lana: tantissime idee! No ferri, no uncinetto!

Con la lana, si possono realizzare delle magnifiche decorazioni perfette per addobbare la vostra casa, in occasione della Pasqua.

Non serviranno ferri da maglia o uncinetti, ma qualche pezzi di cartone, delle uova di polistirolo, ago e filo, un paio di  forbici, un po’ di colla e tanta fantasia.

Ecco qualche magnifica creazione a cui potete ispirarvi.

1.Composizione floreale con uovo in sagoma di cartone

Realizzate una sagoma di cartone a forma di uovo e rivestitela con degli scampoli di lana. Per fissare la lana, usate un po’ di colla vinilica. Intorno  alla sagoma, realizzate una splendida composizione con fiori freschi, bulbi ed uova.

Fonte immagine

2.Morbido coniglietto fatto con una sagoma di cartone

Simile all’idea precedente, ma in questo caso, con il cartone, è stata realizzata una sagoma a forma di coniglietto, rivestita con della morbidissima lana di colore bianco.

Fonte immagine

3.Morbide uova colorate

Ricoprite delle uova di polistirolo con dei pezzi di lana colorate. Fissate le varie parti, usando un po’ di colla a caldo.Appoggiate l’uovo, sopra un piccolo nido, fatto con dei legnetti e decorato con dei fiori di stoffa. Terminate incollando la base del nido sopra un dischetto di legno.

Perfetti da usare come segnaposto o come idea regalo.

Fonte immagine

4.Coniglietti con la lana

Create con della lana due pon pon di dimensioni diverse. Fissateli tra di loro usando ago e filo oppure un po’ di colla. Aggiungete delle orecchie in feltro, delle perline per fare gli occhi e il naso ed un piccolo pezzo di cotone per creare la coda.

Fonte immagine

5. Video tutorial per fare delle pecorelle

Questo video tutorial, mostra come realizzare delle simpatiche pecorelle.

LEGGI ANCHE:  Skincare per una pelle perfetta: ecco tutti i migliori segreti!

Iniziare con il prendere dei pezzi di cartone riciclato e tagliare tutte le sagome che serviranno per fare le varie parti della pecorella. Dopo aver tagliato da un pezzo di lana riciclata, la sagoma del muso e delle orecchie, cucire il bordo esterno del muso e riempirlo con dell’ovatta.

Cucire le orecchie e ricamare, con un filo di lana marrone, gli occhi, il naso e la bocca dell’animale. Proseguire, tagliando da un vecchio maglione morbido di lana, i due cerchi e cucire i bordi laterali, fino a creare una pallina con un foro centrale. Riempire il foro con dell’altra ovatta e comporre la pecorella.

Terminare aggiungendo le zampette fatte con del cartoncino marrone ed un fiocchetto di raso colorato.

Fonte

Buona Pasqua a tutti!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...