Découpage coi barattoli: la tecnica per allungare la vita dei tuoi oggetti

decoupage coi barattoli la tecnica 1609345316 archive shutterstock 1808329459 rz1250

Découpage coi barattoli: la tecnica per allungare la vita dei tuoi oggetti

Découpage coi barattoli: la tecnica per allungare la vita dei tuoi oggetti. Forse hai già sentito in giro la parola découpage, ma non sai esattamente che vuol dire. Qui ti offriamo alcune informazioni essenziali sulla materia.

decoupage coi barattoli la tecnica 1609345316 archive shutterstock 1808329459 rz1250

Découpage è una parola che viene dal francese “découper”, un verbo che significa tagliare: ebbene, la parola dice già quasi tutto circa il significato fondamentale di découpage: si tratta di una tecnica di decorazione di differenti superfici (mobili, cassapanche, bauli, cassetti, lattine di alluminio e anche oggetti di ceramica) con tessuti o carta stampata che poi vengono fatti aderire con colla e ricoperti con della vernice protettiva.

Gli oggetti che possono essere decorati con questa tecnica sono innumerevoli e non sempre è facile riconoscere il découpage, perché spesso sembrano dipinti a mano.

Non si tratta certo di una tecnica nuova, dato che si iniziò a usarla addirittura nel medio evo, ma si può dire che ebbe il suo apice negli Stati Uniti degli anni Settanta, decennio in cui la carta con motivi a stampa divenne onnipresente negli appartamenti.

Tra l’altro si tratta di una tecnica che presto venne sfruttata anche dalle avanguardie artistiche.

Découpage coi barattoli e in generale l’alluminio

Il modo in cui si realizza questa tecnica dipende ovviamente dal materiale con cui si opera. Se si adoperano oggetti di alluminio (le lattine, tipicamente), abbiamo bisogno di: forbici, colla, acqua, un pennello, la carta o il tessuto con cui si farà la decorazione, una spatola e, ovviamente, lattine o altri oggetti d’alluminio.

decoupage coi barattoli la tecnica 1609345449 archive shutterstock 372052324 rz1000

Il découpage passo per passo

Una volta che si hanno tutit i materiali, procedere non è difficile.

LEGGI ANCHE:  Cat’s Eye, ma sulle unghie! Impazza la nails arts che sorprende!

Uno. Il primo passo è pulire bene la lattina: in particolare è necessario eliminare qualunque traccia di colla. A questo scopo ci si può servire di una spugna o di una paglietta d’acciaio e si lascia per qualche minuto la lattina in acqua calda. Una pulizia accurata è garanzia di una buona riuscita del lavoro finale.

Due. Una volta che la lattina è pulita, si raccomanda di dipingerla con un colore base che si accordi col motivo del tessuto o della carta che abbiamo scelto. È importante passare due mani per coprire a fondo e in maniera uniforme. Poi si fa asciugare.

Tre. Qui arriva la parte divertente, ovvero è il momento di tagliare il tessuto o la carta che abbiamo scelto per la decorazione. È importante tenere presenti le dimensioni affinché il disegno si adatti per bene all’oggetto che andiamo a coprire.

Quattro. Pulita la superficie e tagliata l’immagine, non resta che lavorare di colla e spatola. In generale si consiglia di diluire la colla con dell’acqua affinché il tesuto o la carta aderiscano per bene e senza lasciare grumi o bolle. La spatola (o un pennello) è importante per far pressione sopra la decorazione.

decoupage coi barattoli la tecnica 1609342297 archive decou rz1000

Cinque. Il tocco finale è la finitura lucida: questa è essenziale non solo per dare brillantezza, ma anche per proteggere il risultato finale del tuo lavoro.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...