Della pasta sfoglia un semplice tappo e un risultato da leccarsi i baffi!!!

Ci sono alcuni prodotti alimentari che acquistiamo abitualmente già pronti, al supermercato. Uno di questi è il marzapane, un dolce a base di mandorle e zucchero molto apprezzato in tutto il mondo. Per la sua preparazione non servono molti ingredienti, solo un po’ di forza e di volontà. In questo articolo vedremo come preparare dei panini con marzapane e farciti alle amarene.

Cosa serve

succo di ciliegia 200ml
amido 30gr
zucchero 200gr
amarene 200gr
pasta sfoglia rettangolare 1 confezione
mandorle tristate 100gr
zucchero a velo 80gr
aroma di mandorla
aroma di vaniglia
olio di mandorle amare 1 cucchiaino
olio sbattuto 1

Nota: il succo e le amarene possono essere separati da un barattolo di amarene sciroppate.

Come preparare i panini dolci ripieni

In un pentolino versiamo il succo di ciliegia, l’amido, lo zucchero e mescoliamo con una frusta per amalgamare ed evitare la formazione di grumi. Lasciamo per cinque minuti sul fuoco, poi aggiungiamo le amarene.

Stendiamo il foglio di pasta sfoglia rettangolare e dividiamolo in rettangoli di eguali dimensioni. Con un tappo pratichiamo tre fori – solo su metà dei rettangoli ricavati.

Mettiamo in una ciotola le mandorle tritate, lo zucchero a velo, i diversi aromi e cominciamo a mescolare con un cucchiaio. Il composto comincerà a risultare umido: a questo punto lavoriamolo con le mani per ottenere una pasta morbida e modellabile.

Stendiamo la pasta di mandorla in modo da avere e ritagliamo dei rettangoli: dovranno essere di dimensioni minori rispetto a quelli della pasta sfoglia.

Poggiamo i rettangoli di marzapane sui rettangoli di pasta sfoglia non forata, poi con un cucchiaio poggiamo delle amarene e del succo sul marzapane (attenzione a non abbondare con il succo).

LEGGI ANCHE:  Torta tenerina al caffè: una delizia che si scioglie in bocca!

Infine copriamo con i rettangoli forati e, con l’aiuto di una forchetta, facciamo pressione sui bordi della pasta sfoglia per chiudere il nostro panino dolce. Spennelliamo con un uovo e inforniamo a 180 gradi per circa 25 minuti. Teniamo sempre d’occhia la cottura, perché ogni forno è diverso!

Serviamoli con un po’ di zucchero a velo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...