Redazione Contatti Impostazioni Privacy

DENTIFRICIO: 15 usi alternativi che non conoscevate. (Video)

Pubblicità

Il dentifricio è un prodotto utilizzato per la pulizia e per la salute dei nostri denti. Quello che tutti non sanno è che questo prodotto presente in tutte le case non è utile solo per la pulizia dei denti ma può essere impiegato anche per altri scopi. In questo articolo infatti vi elencheremo tutti gli usi alternativi del dentifricio. Il dentifricio può essere utilizzato:

1. Come gel per capelli
I dentifrici che contengono gel possono essere utilizzati per fissare la piega dei capelli. Naturalmente non potrà essere utilizzato ogni giorno a questo scopo, ma potete utilizzarlo in sostituzione del vostro gel per capelli quando vi ritrovate col barattolo finito e non ne avete uno lì a disposizione. Molto spesso, le mamme lo usano anche per fissare bene lo chignon alle figlie.

Pubblicità

2. Per pulire la tastiera del computer e lo schermo del cellulare
Se inumidite un panno con un po’ di acqua e un po’ di dentifricio potrete pulire la tastiera del computer o lo schermo del vostro cellulare. Dopo la prima passata, ripulite solo con un panno umido per rimuovere eventuali residui di dentifricio. Il dentifricio è in grado di nascondere segni e graffi dal tuo cellulare.

3. Per pulire i vetri


Gli specchi, le pareti della doccia, i fari della vostra auto o le finestre possono essere pulite con un panno umido e un po’ di dentifricio. Dopodiché risciacquate solo con acqua e lasciate asciugare.

4. Per le punture di insetto
Il dentifricio può essere utilizzato anche per alleviare e ridurre il bruciore, il prurito e il gonfiore causato da punture di insetti. Basta applicare la sera un po’ di dentifricio sulla puntura e massaggiare e lasciatelo agire per tutta la notte.

5. Contro gli odori forti
La cipolla, l’aglio, il pesce e altri alimenti lasciano per un bel po’ di tempo un odore forte e fastidioso sulle mani, si può ovviare a ciò spalmando del dentifricio sulle mani. Lasciate agire per qualche minuto e poi sciacquate con acqua.

6. Per togliere le macchie

Pubblicità


Molto spesso le macchie sui nostri capi non vogliono proprio andar via. Provate ad applicare sulla macchia del dentifricio e strofinate per bene.

7. Contro l’acne
Il dentifricio è utilizzato anche contro l’acne poiché è in grado di asciugare e seccare i brufoli più velocemente. Basterà applicare un po’ di dentifricio sul brufolo o sui brufoli e lasciatelo per tutta la notte.

8. Per eliminare le macchie della tinta
Il dentifricio può essere utilizzato anche per rimuovere le macchie lasciate dalla tinta dei capelli, sia dagli indumenti che dal viso, orecchie, fronte e collo. Anzi prima di iniziare a fare la tinta applicatelo già in queste aeree.

9. Per avere unghie brillanti
Il dentifricio può essere utilizzato anche per pulire e rinforzare le unghie.

10. Per eliminare i cattivi odori dei biberon
Per via del latte i biberon ben presto finiscono con l’emanare un odore sgradevole. Pulite il biberon con del dentifricio e poi risciacquate con acqua.

11. Per lucidare gli accessori in argento
Il dentifricio può essere utilizzato anche per lucidare gioielli in argento, vi consigliamo di farlo la sera in modo da farlo agire per tutta la notte. Il giorno dopo ripuliteli con un panno umido.

12. Per eliminare lo strato bruciato dal ferro da stiro
Le bruciature che si hanno sugli indumenti utilizzando il ferro da stiro possono essere rimosse col dentifricio. Sfregate sulla bruciatura con spazzolino e dentifricio e poi lavate.

13. Per pulire le scarpe
Provate a rimuovere lo sporco dalle scarpe applicando del dentifricio e sfregando energicamente con uno spazzolino.

Ed ecco per voi altri 5 video consigli utili


Potrebbe interessarti anche...