Dessert alla frutta light: solo due ingredienti ed è pronto in 10 minuti

dessert alla frutta light solo dessert alla frutta light

Dessert alla frutta light: solo due ingredienti ed è pronto in 10 minuti

Dessert alla frutta light: solo due ingredienti ed è pronto in appena 10 minuti. D’accordo, l’estate sta proprio lì, appena dietro l’angolo, e voi le volete dare il benvenuto presentandovi in forma come non mai.

dessert alla frutta light solo dessert alla frutta light

Il che, tradotto, vuol dire che vi siete messe/i a dieta. Sì, però ogni tanto vi viene una insopprimibile voglia di dolce: che fare? Come cedere alla tentazione senza mandare a pallino la dieta?

Tranquille/i, ve lo spieghiamo noi con la deliziosa ricetta che segue. Si tratta di un dessert fresco e leggero, e con solo due ingredienti.

Non contiene zucchero e quindi è anche abbastanza “avaro” di calorie. Insomma, potete permettervelo senza per questo rinunciare all’obiettivo di arrivare alle spiagge tirate a lucido come le modelle delle riviste (o quasi).

E poi non solo è un dolce buono, è anche semplice da preparare, il che di questi tempi non guasta affatto.

Ma eccoci alla ricetta, al solito articolata in due parti, ingredienti e preparazione.

Gli ingredienti

Per tre porzioni servono: 600 millilitri di un succo di frutta senza zucchero (scelta libera e se il succo è fatto in casa, meglio ancora) e quattro cucchiai di semolino; in caso, ma è rigorosamente facoltativa, quanto basta di stevia, e se proprio non trovate la stevia può andare bene anche lo zucchero normale.

La preparazione

Si comincia versando il succo di frutta in un pentolino, accendendo il fuoco, e poi versando a poco a poco nel succo il semolino, lavorando al contempo con una frusta a mano.

Se proprio non volete rinunciare al sapore dello zucchero, potete aggiungere anche un po’ di stevia (oppure lo zucchero normale), dopodiché si lascia bollire tutto quanto per un minuto e poi si spegne la fiamma.

LEGGI ANCHE:  Marmellata di mele light senza zucchero: una ricetta con meno di 80 kcal

Fatto questo, si travasa il composto in una ciotola immersa in una boule più grande riempita con dell’acqua fredda e poi si aspetta che il tutto scenda di temperatura.

Poi si prende una frusta elettrica e si lavora la massa fino a ottenere una consistenza cremosa e vellutata, cosa che prenderà un po’ di tempo.

L’ultimo step è versare il tutto in alcune coppette da gelato. In mancanza vanno bene anche dei normali bicchieri.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...