Dolori articolari? Il rimedio c’è: efficace e naturale a base di…

I dolori articolari sono un problema molto diffuso: la causa risiede nel danneggiamento delle cartilagini, specialmente di caviglia, ginocchia e anche. Ma è possibile rigenerarle con un rimedio a base di menta. Curiose? Iniziamo!

Dolori articolari: perché è un problema diffuso

La cartilagine permettono il movimento regolare delle ossa e attutiscono ogni sfregamento. Sono paragonabili all’olio che permette alle giunture delle porte di scorrere bene senza cigolii. Ma si consumano, e quando questo accade le ossa si strofinano tra loro, provocando dolori e infiammazioni. Ci si ritrova, quindi, in una situazione tanto invalidante da costringere a ridurre qualsiasi tipo di movimento. Ecco allora che si ricorre a farmaci per attenuare il disagio, ma senza mai risolvere davvero. Se da una parte la sofferenza viene alleviata, dall’altra il problema non trova una soluzione. La cartilagine, infatti, non viene rigenerata: appena si sospendono i medicinali, per altro nocivi a stomaco e fegato, ci si ritrova a fare i conti con fitte e sofferenze non trascurabili. Ecco allora che diventa importante cercare di ricreare quel cuscinetto che ci permetteva agilità e prestanza. Ma come?

Dolori articolari

Rimedio efficace per rigenerare la cartilagine

Provate ad estirpare il problema alla radice: preparate questo potente rimedio. Permetterà alla vostra cartilagine usurata di riformarsi e tornare a svolgere la sua attività protettrice.

Protagonista indiscussa di questo rimedio è la menta piperita! Ma non da sola: accompagnatela con altri ingredienti tutti naturali, efficaci, facilmente reperibili ed economici. L’infuso che state per scoprire, inoltre, è totalmente privo di effetti collaterali, insomma potete assumerlo un totale sicurezza!

Procuratevi:

  • acqua, 1 litro
  • salvia, 1 cucchiaio
  • rosmarino sminuzzato,  1 cucchiaio
  • timo, 1 cucchiaio
  • menta, 1 foglia o 1 cucchiaio sminuzzato.
LEGGI ANCHE:  Albero di Natale alternativo e originale: 30 idee di riciclo con materiali naturali!

In un pentolino capiente, fate bollire l’acqua. A ebollizione raggiunta, inserite tutte le erbe e fate cuocere per almeno altri 5 minuti. Spegnete il gas e lasciate in infusione per un quarto d’ora circa. Quindi filtrate con un colino.

Attendete che sia fredda, in questa stagione, sarà più piacevole assumerla. Se amate il retrogusto dolce, aggiungete miele secondo le vostre preferenze. Conservate la tisana in frigorifero e abusatene pure liberamente per ritrovare in breve tempo l’agilità perduta.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...