Domenica Ventura non decolla: flop per Simona? Il commento di Freccero

Esordio negativo per “Domenica Ventura. Il calcio su maccheroni”. Anche alla seconda puntata del 22 settembre, il programma del mezzogiorno domenicale che segna il ritorno in TV di Simona Ventura ha avuto ascolti bassissimi, non meno della prima, il 15.

Sembra che domenica scorsa si siano sintonizzati su RAI 2 all’ora di pranzo solo circa poco più di 500mila persone, per uno share arrivato a fatica al 4%. Un po’ come la domenica precedente.

Parecchio più audience faceva “Mezzogiorno in famiglia”, che fino al 2018 è andato in onda alla stessa ora. Arrivava anche al 10/12% di share.

Già si parla di flop per il nuovo programma sportivo della Ventura incentrato soprattutto sul calcio. Non dimentichiamo che SuperSimo aveva condotto “Quelli che il calcio” per molti anni ed era stato un successo, ma questa volta è diverso.

In ogni caso il direttore di RAI 2, Carlo Freccero, intervistato da “Il Fatto Quotidiano”, ha dichiarato che si aspettava “ancora peggio”. Per fare bilanci sul programma (che costa 14.000 euro) è meglio aspettare due mesi, ha aggiunto.

Ha ribadito la sua stima a Simona Ventura e si è detto convinto che “ce la farà anche questa volta”. Lei, com’è nel suo stile, non demorde.

Sui social posta una sua foto sorridente in studio e riconosce che “questa è una sfida”. Una sfida che comunque vuole vincere “con RAI 2 e con RAI Sport”. Ce la farà veramente?

Intanto domenica, Simona Ventura aveva dato un altro spunto di discussione, difendendo Pamela Prati a “Non è l’Arena” sul caso di Mark Caltagirone.

LEGGI ANCHE:  Sanremo 2020, Al Bano: "Romina non ne vuole sapere".

Aveva dichiarato di ritenere Pamela “una persona speciale”. Non ha mai creduto alla sua malafede parlando del suo matrimonio con Caltagirone, rivelatosi poi inesistente.

La showgirl le avrebbe persino chiesto di farle da testimone di nozze, ma lei, dispiaciutissima, aveva messo in forse la sua partecipazione per impegni lavorativi.

Poi si è detta convinta che l’amica sia stata truffata. Ha rivelato di essere stata contattata dalle ex agenti della Prati Pamela Perricciolo ed Elena Michelazzo per pubblicare alcuni post su Instagram, ma lei non l’ha “bevuta”. Tra l’altro nel periodo dell’addio a Gerò Carraro dopo 8 anni. “Non è un caso”, dice.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...