Dormire meglio con una white noise machine: scopri di che si tratta

dormire meglio con una white AdobeStock 185402691

Dormire meglio con una white noise machine: scopri di che si tratta

Dormire meglio con una white noise machine: scopri di che si tratta. Dormire bene, specie d’estate, può diventare un problema, col caldo, l’afa, le zanzare e quant’altro.

dormire meglio con una white AdobeStock 185402691

Ci vogliono un bel cuscino morbido e otto ore di sonno filate, dopodiché ognuno ha i suoi metodi e rituali per riuscire ad arrivare al mattino debitamente riposato.

Un modo nuovo per conciliare il sonno, per quelli di voi aperti alle suggestioni della tecnologia, può essere quello che ti proponiamo qui appresso, ovvero adoperare una cosiddetta “white noise machine”.

Ma che cos’è una white noise machine?

Esempi di rumori “bianchi” possono essere quello dell’aspirapolvere, dell’asciugacapelli, del ventilatore, della pioggia, delle cicale in un campo d’estate, del vento.

dormire meglio con una white biscotti

La particolarità di questi rumori è che sono capaci di cancellare altri suoni potenzialmente molesti e che sono molto comuni nella vita di tutti i giorni. Su non poche persone questi rumori bianchi possono avere una efficacia calmante e rilassante.

È per questo che possono rivelarsi un aiuto per chi soffre di problemi di sonno: difficoltà ad addormentarsi, risvegli frequenti, sonno leggero e agitato.

Un altro elemento che può aiutare, parlando proprio di “white noise machine”, è il carattere ciclico e regolare dei suoni che emettono questi apparecchi: possono funzionare come una specie di cantilena per adulti.

Ma si dirà: non è meglio optare per il silenzio assoluto? Il problema è che, a parte le stanze anecoiche progettate apposta per assorbire tutti i suoni (e francamente inquietanti), non c’è posto al mondo che sia del tutto privo di suoni.

LEGGI ANCHE:  Shampoo secco: imparare ad utilizzarlo bene per la salute della chioma!

Se uno ha difficoltà a dormire, troverà sempre qualche suono particolare capace di disturbarlo. Meglio dunque un apparecchio che produca un rumore capace di creare una specie di “tappeto” sonoro che possa annullare i potenziali suoni molesti.

Trovare una white noise machine non è difficile: basta cercare sui siti di vendite on line e il gioco è fatto.

Non costano nemmeno tanto.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...